ADULTS FOR CHILDREN – LA GENITORIALITA’ NEI SERVIZI PSICHIATRICI

unnamed
IL 1° FEBBRAIO A MILANO IL SECONDO CONVEGNO NAZIONALE
SUI FIGLI DI GENITORI CON UN DISTURBO PSICHICO

Salute mentale, prevenzione, genitorialità e figli: questi fra i temi chiave del secondo convegno italiano sui figli di genitori che soffrono di una patologia psichiatrica.
Essere una mamma o un papà con una fragilità psichica può avere serie conseguenze sulla vita dei propri figli e sul loro benessere psicologico, se non sono adeguatamente supportati. Spesso restano invisibili nel loro dolore e per questo vengono definiti “Forgotten Children”, i figli dimenticati.

Da qualche anno si sta verificando nel mondo un’inversione di tendenza. Nuovi approcci e nuovi strumenti stanno nascendo per interrompere la catena intergenerazionale del disagio psichico e fare prevenzione. Bambini, adolescenti e giovani adulti i cui genitori soffrono di un disturbo psichico possono trarre enorme beneficio da un approccio orientato alla famiglia e dal miglioramento della
comunicazione interna ed esterna al nucleo familiare, grazie al supporto di esperti.

Il prossimo 1° febbraio, a Milano, il convegno organizzato dall’associazione CONTATTO ONLUS, da anni attiva in questo campo, insieme all’ASST “GRANDE OSPEDALE METROPOLITANO NIGUARDA” e con il patrocinio di FONDAZIONE CARIPLO, sarà un’occasione preziosa di scambio e condivisione di buone pratiche dall’Italia e dall’Europa. Saranno presenti professionisti internazionali che da tempo lavorano su questa tematica per condividere con il pubblico i programmi e le strategie europee più innovative di intervento. In ambito nazionale saranno presentati i risultati di cinque anni del PROGETTO SEMOLA, il primo in Italia ad offrire un supporto mirato ai figli minori degli utenti in carico al servizio di salute mentale ed ai loro genitori.

Sarà l’occasione per ripensare il ruolo svolto dai servizi di salute mentale e orientarlo maggiormente in chiave di prevenzione del disagio psicologico: valorizzare e sostenere il ruolo genitoriale in presenza di una patologia psichiatrica per contrastare le possibili ripercussioni negative sui minori. L’obiettivo è migliorare il supporto ai bambini e agli adolescenti di oggi perché diventino gli adulti resilienti di domani.

Al convegno parteciperà anche Carlo Miccio, autore del romanzo “La Trappola Del Fuorigioco”, pubblicato da Edizioni Alpha Beta Verlag nella Collana 180 diretta dallo psichiatra Peppe Dell’Acqua. Il romanzo entra nel vivo della tematica raccontando di Marcello e di suo papà affetto da disturbo bipolare ed utilizzando come metafora e filo conduttore Johan Cruyff, la leggenda del “calcio totale” olandese. Romanzo che è stato scintilla per la nascita della prima associazione italiana creata da e per i figli di genitori con un disturbo mentale: COMIP – CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS.

Il convegno è gratuito ed aperto a tutti fino a esaurimento posti, previa iscrizione.
Per ulteriori informazioni e per accedere al programma completo:

www.mybluebox.it

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo