Archivio di settembre, 2010
“La morte di Giuseppe Casu si poteva prevenire”, lo dice una perizia del Tribunale 28 settembre 2010
" La contenzione non era necessaria" La morte di Giuseppe Casu era un “evento prevedibile e prevenibile”, causato da una contenzione troppo prolungata. Queste le conclusioni dei periti del Tribunale di Cagliari sul caso dell’ambulante di Quartu morto il 22 giugno 2006 dopo un Trattamento Sanitario Obbligatorio in Psichiatria al Santissima Trinità.  Le ...
Se si può, si deve. 28 settembre 2010
di Livia Bicego  L’articolo “Non più legare. Si può. Ne discutiamo?” pubblicato qualche giorno fa sul sito del Forum da Giovanna Del Giudice sul tema del “legare”, impone un’analisi approfondita del documento “Contenzione fisica in psichiatria: una strategia possibile di prevenzione” emanato lo scorso luglio dalla Conferenza delle Regioni e ...
“Dobbiamo saper guardare dentro noi stessi e raccontare i fatti in maniera precisa” 27 settembre 2010
Intervento di Roberto Natale, presidente FNSI, al convegno “Impazzire si può” Trieste, 23 giugno 2010: presentazione della prima bozza della Carta di Trieste   I parte Proverò ora a dire perché siamo qui, perché come giornalisti italiani - l’FNSI, il sindacato unitario che li ...
Carta di Trieste: fatto il primo passo verso l’approvazione del consiglio nazionale dell’ordine dei giornalisti 27 settembre 2010
Ottime notizie dal fronte informazione e salute mentale. La Carta di Trieste, il primo codice deontologico per giornalisti italiani che trattano di questioni legate alla salute mentale, sta per concretizzarsi. Sabato 25 settembre abbiamo incontrato il presidente del Consiglio Regionale dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia, Piero Villotta, che si è reso disponibile a promuovere la causa della Carta di Trieste presso il Consiglio Nazionale dell’Ordine.
E’ colpa di Basaglia 21 settembre 2010
di Andrea Dell'Acqua Se sono nato a Trieste è anche per colpa di Franco Basaglia. L'esperienza che prendeva corpo agli inizi degli anni settanta in quella città aveva attratto mio padre. In quel periodo molti giovani psichiatri, o comunque operatori della salute mentale, avevano visto nella pratica di Basaglia la possibilità ...
L’urlo 20 settembre 2010
Non più legare. Si può. Ne discutiamo? 20 settembre 2010
di Giovanna Del Giudice Vogliamo riprendere il tema del “legare” nei servizi psichiatrici ed aprire un dibattito tra operatori, persone con esperienza, familiari, non professionali a partire dalle raccomandazioni su “La contenzione fisica in psichiatria. Una strategia possibile di prevenzione” emanate ...
Le prime 10 domande sulla contenzione per aprire il dibattito: 20 settembre 2010
Le prime 10 domande su cui, a partire dalle raccomandazioni su la contenzione fisica in psichiatria emanate dalla Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome, si vuole aprire il dibattito: 1. abbiamo certezza che legare le persone è una violazione della dignità e dei diritti umani, che inficia qualsiasi possibile percorso ...
Speciale Basaglia: intervento al convegno del 1979 su Le nuove Istituzioni della Psichiatria 18 settembre 2010
La partecipazione alla tavola rotonda che si tenne il 16 dicembre rappresentò una delle ultime, se non l’ultima uscita pubblica di Franco Basaglia. Era in corso da tre giorni il convegno “Le nuove istituzioni della psichiatria” e Basaglia partecipava ad una discussione dal titolo :”Verso una modificazione della normativa psichiatrica?”. Con la legge fresca di un anno, si discuteva, già allora, di una sua modifica. Ed è quanto si è poi continuato a fare fino ad oggi.
Basaglia a Mantova 18 settembre 2010
di Giovanni Rossi Franco Basaglia era veneziano e somigliava ai campanili e alle torri di segnalazione che danno verticalità all’orizzonte piatto della laguna. Da lontano un punto di riferimento, che tuttavia ti avvicinava, alto ma non imponente, e, in men che non si dica ti coinvolgeva divenendoti familiare, attraverso il gesticolare e ...
Page 1 of 3123»