Archivio di giugno, 2012
Lella Costa a Impazzire si può 28 giugno 2012
Lella Costa parla, cita, recita, ma soprattutto si commuove e piange: ma non di tristezza, di dolore, quanto piuttosto di una gioia semplice: quella di sentire quell’energia, di potersene far investire senza temere nulla.
Miotto (PD): Legge Basaglia non crea abbandono, deve essere applicata 28 giugno 2012
(AGENPARL) - Roma 27 giu - “La campagna di disinformazione portata avanti dall’on. Ciccioli in materia di psichiatria è pericolosa e da respingere senza esitazioni. È totalmente falso, infatti, che le persone ad alto rischio sociale siano messe in libertà. Così come non ha nessun fondamento affermare che il Pd ...
Il Costituzionalismo e la difesa della salute mentale in Italia, oggi 28 giugno 2012
L'intervento a Impazzire si Può di Daniele Piccione 1. Ringraziamenti per una trilogia.  2. La metafora della spada, nel film Scaramouche. 3. La contenzione di fronte alla libertà personale inviolabile. 4. La dottrina di Franco Basaglia e l’articolo 2 della Costituzione italiana. 5. Il senso del Costituzionalismo, qui ed oggi. 6. Conclusioni: ragioni del Costituzionalismo, ragioni di una psichiatria senza apparati di esclusione. Il senso di un’alleanza.
Ancora sulla riforma dell’assistenza psichiatrica in Italia 28 giugno 2012
Si è appena concluso il “Forum sulla Legge di riforma dell’assistenza psichiatrica”. (vedi il programma) Basta scorrere la lista degli invitati per cogliere appieno lo spessore politico, scientifico e culturale delle proposte di legge che, nel corso degli anni, si sono abbattute sulla testa delle persone che vivono l’esperienza del disturbo mentale. E dei loro familiari, malgrado quanto dice quel forum facendosi scudo di familiari come Lucio Dal Buono, che parla di “vittime” della 180, o come Maria Luisa Zardini che da 35 anni non riesce a cambiare una virgola delle violente parole che ha cominciato a dire allora. Tutto questo non fa bene alle persone che vivono l’esperienza del disturbo mentale. Ed è quanto molti hanno detto a “Impazzire si può” Benchè la Sip (vedi documento), invitata, abbia espresso critiche a quel ddl, resta valido l’intervento di Luigi Benevelli che pubblichiamo di seguito:
La posizione della SocietĂ  Italiana di Psichiatria sulla Proposta di Testo Unificato 28 giugno 2012
“DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSISTENZA PSICHIATRICA” Documento approvato dalla Conferenza delle Sezioni Regionali della SIP La Società Italiana di Psichiatria ha già avuto occasione di intervenire in questi anni in merito a proposte di sostituzione o integrazione degli articoli 33, 34 e 35 della Legge 833 avanzate nell’ultimo decennio con propri documenti ...
A Impazzire si Può, l’associazione Jenny è Tornata 26 giugno 2012
Che ci azzecca Vasco Rossi con Basaglia? Questi "ragazzi" di Pontecagnano, Salerno, fanno dialogare Franco Basaglia con Vasco Rossi perchè vedono "Il rock come atto di libertà". Loro sono quelli che ... "Quelli che credono che qualcosa possa cambiare sempre, che si reinventano, che si mettono in discussione, che si organizzano in un'apparente disorganizzazione oppure che disorganizzano un'apparente organizzazione.
Marco Cavallo a Impazzire si può 25 giugno 2012
Impazzire si può, terza puntata. Raccontata da un cronista tra il pubblico 25 giugno 2012
Trieste 23 giugno 2012 impazzire si può parte 3 Il viaggio in treno funge da diaframma, da lento mezzo di trasporto da una dimensione all'altra. Arrivare in certe città in treno è un'esperienza: quando arrivi a Venezia, l'ultimo pezzo di laguna sembra una sospensione spazio-temporale sull'acqua; Trieste, una galleria alla volta, l'adriatico blu, le colline, la vista dall'alto, somiglia a un miraggio molto concreto. Trieste è miscellanea di miti, primi fra tutti quelli letterario e psichiatrico, entrambi strettamente umanistici, umani, e in quanto tali, imperfetti. Forse è proprio questa propensione al mito imperfetto, a farmela amare cosÏ tanto.
L’anello “debole” della catena nei processi di recovery 24 giugno 2012
A Impazzire si può, l'intervento di Roberto Morsucci.  Il punto di vista di un familiare. Comincio parlando della recente riforma della sanità introdotta nella nostra regione dalla giunta Tondo. Molti altri interverranno su questa questione e con maggiore competenza della mia. Voglio analizzare una sola questione: nel documento che presenta il ...
È un cane che non molla il suo osso. Contro la riapertura dei manicomi 24 giugno 2012
di Magda Guia Cervesato Quello che si propone come obiettivo la continuità degli interventi psichiatrici per l’intero ciclo di vita. È un dio che non lascia nemmeno una scheggia di libero arbitrio quello che determina la garanzia della tutela della salute ...
Page 1 of 512345»