Archivio di giugno, 2014
SIP su Opg: serve collaborazione magistratura-psichiatri 11 giugno 2014
(con, di seguito, un commento di Giorgio Bignami) (Agi, 9 giugno 2014) Evitare a coloro che non sono portatori di disturbi psichici ma appartengono alla criminalitĂ  organizzata di approfittare dei percorsi sanitari alternativi previsti nel percorso di superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (Opg). Un rischio concreto, che potrebbe insinuarsi tra le ...
La malattia mentale per alcuni magistrati cancella ogni diritto e la pericolositĂ  (?) invade senza appello il campo 8 giugno 2014
da Repubblica del 5 giugno 2014: Chiusura opg, i giudici lanciano l'allarme:  In libertà persone pericolose La legge 81 del 2014 dispone che i soggetti socialmente pericolosi siano scarcerati senza prevedere misure sanitarie alternative. L'allarme è stato lanciato da un giudice del ...
Report flash della riunione del Comitato stopOPG venerdì 6 giugno 2014 a Roma 7 giugno 2014
· Erano presenti: vedi * · Sono intervenuti: vedi ** Cosa è stato detto: · espresso ...
Tra crimine e follia. Le residenze per la reclusione 6 giugno 2014
(da La Stampa di Torino) di Caterina Clerici. Arroccata sulla collina sopra Bioglio e nascosta da un parco botanico immenso, villa Sella ha un fascino misterioso, e a vederla non sembrano poi così assurde quelle voci che girano ben oltre la Valle di Mosso, secondo ...
Legge 180 bis. Superare gli Opg anche in Lombardia 5 giugno 2014
di Giovanni Rossi. Evidentemente maggio porta bene: 28 maggio 2014, conversione del decreto legge relativo al superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari che finalmente introduce logiche favorevoli alla personalizzazione degli interventi ...
Psicoradio: Un’estenuante lieto fine 5 giugno 2014
Punt. n°339 - L’ anoressia vista dalla madre “Mia figlia Maria aveva più di vent’anni ma era uno scricciolino. Non ...
A Lecco nasce il Forum Salute Mentale 5 giugno 2014
La legge 180 ha posto fine a secoli di abusi verso le persone affette da disagio mentale. Con la liberazione delle persone internate nei manicomi ha restituito cittadinanza e dignitĂ . Abolendo la funzione repressiva della psichiatria ha dato un contributo formidabile allo sviluppo della democrazia e delle libertĂ  nel nostro Paese. ...
Sulla Carta per il superamento delle logiche manicomiali 5 giugno 2014
di Luigi Benevelli. Le maggiori associazioni professionali degli psichiatri italiani, insieme ad alcune associazioni di utenti, famigliari e operatori non-medici, hanno sottoscritto alla fine del maggio scorso una Carta per il superamento delle logiche manicomiali (vedi). Il ...
Unasam: Salute Mentale e Diritti Umani 5 giugno 2014
Lettera aperta alle autorità: Ad oltre 35 anni dalla Legge di Riforma Psichiatrica n°180, il nostro Paese, le famiglie e le persone che vivono la condizione della sofferenza mentale, attendono azioni concrete e coraggiose da parte dello Stato e dei suoi ...
La chiusura dei manicomi criminali. Un braccio di ferro culturale 1 giugno 2014
di Pier Aldo Rovatti. Negli ultimi cinquant’anni Michel Foucault, Franco Basaglia e con loro un’intera cultura critica ci hanno fatto capire che la “malattia mentale” (le virgolette sono d’obbligo) non è solo un problema sociale tra gli altri ma un sintomo eloquente, quasi una misura storica e politica della società nel suo insieme. Se osserviamo e approfondiamo il trattamento riservato di volta in volta alla follia, possiamo comprendere qualcosa di essenziale sui processi che innervano le varie epoche e sulla specificità del presente in cui viviamo. Capiamo che valore hanno “gli altri” per noi e il grado della nostra civiltà.
Page 3 of 3«123