Archivio di maggio, 2015
Forum Pistoia: la bozza di programma al 17 maggio 17 maggio 2015
le politiche e la cura cittadini, persone, soggetti. pistoia 4 – 5 - 6 giugno 2015 (vedi anche: in allegato il programma stampabile ...
Lovere: La contenzione in psichiatria 16 maggio 2015
...
Asarp: “Basta legare, superiamo la contenzione.” 16 maggio 2015
L’associazione dei familiari Asarp chiede all’assessore regionale alla salute Luigi Arru e alle ASL della Sardegna di mettere in pratica le raccomandazioni del Comitato Nazionale di Bioetica e di predisporre al più presto programmi finalizzati al superamento di ...
Festival dei Matti 2015- Sesta Edizione 16 maggio 2015
Politiche/Poetiche 29-30-31 maggio, a Venezia www.festivaldeimatti.org Teatro Malibran Libreria Marco Polo Teatrino di Palazzo Grassi Hotel Saturnia Teatrino e parco Groggia Produzione ...
Padiglione 25: un docu-movie da sostenere 16 maggio 2015
Venerdì 22 maggio alle ore 20,30, Ex OPG Occupato Je so pazzo, Napoli La produzione, gli autori e i testimoni di Padiglione 25 approdano a Napoli questo venerdì e vi aspettano presso l’ex OPG Occupato “Je so’ pazzo”, via Matteo Renato ...
Verso Pistoia. Per la soppressione dell’interdizione 15 maggio 2015
Di Paolo Cendon. La proposta di legge n. 1985 presentata il 23 gennaio 2014 in tema di "Modifiche al codice civile e alle disposizioni per la sua attuazione, concernenti il rafforzamento dell’amministrazione di sostegno e la soppressione degli istituti dell’interdizione e dell’inabilitazione"giace da più di un anno,  alla Camera.  La proposta di legge mira a cancellare dal nostro ordinamento i vetusti istituti  dell’interdizione e dell'inabilitazione. Si tratta di un progetto di grande nobiltà e importanza, che rischia  però di scomparire  dall’agenda parlamentare, in mezzo ad  altre tematiche  di maggior appeal mediatico. Così però non deve avvenire,  per il bene e la dignità di tante persone sfortunate, tenuto conto che:
Per Pistoia, il CNB per l’abolizione della contenzione 13 maggio 2015
Per queste ra gioni, il CNB ribadisce l’orizzonte bioetico del superamento della contenzione, nell’ambito di un nuovo paradigma della cura fondato sul riconoscimento della persona come tale (prima ancora che come malato e malata), portatrice di diritti. Il rispetto dell ’autonomia e della dignità della persona è anche il presupposto ...
Per Pistoia: la Legge 180 13 maggio 2015
La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA la seguente legge: Art. 1. Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori Gli accertamenti e i trattamenti sanitari sono volontari. Nei  casi  di  cui  alla  presente  legge e in quelli espressamente previsti  da leggi dello Stato possono essere disposti dall'autorita' sanitaria   accertamenti   e  trattamenti  sanitari  obbligatori  nel rispetto della dignita' della persona e dei diritti civili e politici garantiti  dalla  Costituzione,  compreso  per  quanto  possibile  il diritto alla libera scelta del medico e del luogo di cura.   Gli  accertamenti  e  i  trattamenti  sanitari obbligatori a carico dello  Stato  e  di  enti  o  istituzioni  pubbliche sono attuati dai presidi  sanitari  pubblici territoriali e, ove necessiti la degenza, nelle strutture ospedaliere pubbliche o convenzionate.   Nel   corso  del  trattamento  sanitario  obbligatorio  chi  vi  e' sottoposto ha diritto di comunicare con chi ritenga opportuno.   Gli  accertamenti  e  i  trattamenti sanitari obbligatori di cui ai precedenti  commi devono essere accompagnati da iniziative rivolte ad assicurare  il  consenso  e  la  partecipazione da parte di chi vi e' obbligato.
Verso Pistoia: la formazione 12 maggio 2015
di Luigi Benevelli. Tre sono i testi pubblicati in queste settimane da cui ho preso spunto per alcune considerazioni nella prospettiva dell’incontro di Pistoia: …..E tu slegalo subito di Giovanna Del Giudice, Merano, 2015-05-10 Nascita del movimento antimanicomiale umbro di Ferruccio Giacanelli, Perugia, 2014 Recovery (a cura) di Antonio Maone e Barbara D’Avanzo, Cortina, Milano, 2015 Il primo documenta con grande rigore e puntualità l’andamento della pratica delle contenzioni dei pazienti nella storia dell’assistenza psichiatrica pubblica e del dibattito più squisitamente giuridico e bioetico ad essa collegato; il secondo ricostruisce le vicende dell’assistenza psichiatrica pubblica a Perugia, in particolare quella degli anni ’60, ’70, ’80 del secolo scorso, un’esperienza pilota che si confrontò e scontrò con quella di Basaglia nella quale insieme ai tecnici, svolsero un ruolo centrale gli amministratori e la società civile locale; il terzo dà il quadro per una ridefinizione degli ambiti e degli obbiettivi del lavoro per un’assistenza psichiatrica che si rifà agli approcci della salute mentale.
Verso Pistoia: la prima bozza di programma 10 maggio 2015
Le politiche e la cura. Cittadini, persone, soggetti. Sono passati 13 anni dalla prima assemblea nazionale di Roma. La carta fondativa, ricca di analisi, valutazioni e  proposte sarà ancora il canovaccio dell’incontro pistoiese che vorremmo ruotasse intorno alla parola cura. Cura ...
Page 2 of 3«123»