Archivio di novembre, 2015
Finalmente il manicomio! In attesa del commissariamento 16 novembre 2015
di Peppe Dell'Acqua. Fu facile profetizzare che le Rems sarebbero diventate manicomi, così, semplicemente e senza pudore. La legge 180 sempre in discussione e sempre difesa da tutti, anche dalla Regione Lombardia senza mezzi termini, avrebbe subito un colpo fatale e forse mortale, dicemmo. Un dispositivo intriso di cura, custodia e pericolosità come le Rems sarebbe stato come se la Fiat per uscire dalla crisi dell’auto avesse voluto rimettere sul mercato la gloriosa 600.
Missili intelligenti sulla residenzialita’? Sì, ma per riscoprire il senso vero della cura 15 novembre 2015
Con le Giornate Basagliane” (vedi) si è aperto un largo dibattito che vedrà impegnati operatori e privato sociale intorno al tema della residenzialità. Un contributo alla discussione: Enrico Di Croce intervista Peppe Dell'Acqua Lo psichiatra triestino spiega il significato del suo intervento alle "giornate basagliane" Se disponessi ...
Tso e contenzione: silenzio sulle manette e chiacchiere stupide 15 novembre 2015
E questo non per volontà delle forze dell’ordine, che hanno tutto il mio rispetto per il lavoro fondamentale e pericoloso che svolgono, ma per una deriva securitaria della salute mentale, conseguenza dello smantellamento della psichiatria territoriale e della concezione sociosanitaria del disturbo psichico.
Report incontro stopOPG – Sottosegretario alla Salute on. Vito De Filippo 13 novembre 2015
Come annunciato, si è svolto mercoledì 11 novembre 2015 l’incontro tra il Comitato nazionale stopOPG e il Sottosegretario alla Salute on. Vito De Filippo (Presidente dell’Organismo di Coordinamento del processo di superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari). Per StopOPG erano presenti Stefano ...
L’incredibile e dolorosa vicenda di Giuseppe Casu 12 novembre 2015
I D.Drer & Crc Posse  nel CD “in sa terra mia”cantano per Il Signor Giuseppe e per la campagna contro la contenzione che parte da Foggia:
Radici forti e pratiche buone 11 novembre 2015
di  Antonio Pettolino[*] Credo che, nell’ambito dei lavori dell’VIII congresso nazionale degli Spdc no restraintche comincia domani a Foggia,  verranno ricordate le ragioni e le condizioni che diedero  origine alla nascita del servizio ospedaliero “Michele Gualano”, un SPDC per i tempi “anomalo” perché ebbe sin dall’inizio nel suo Dna fondante ...
Una via d’uscita c’è sempre… 11 novembre 2015
Servizio Video di Flavia Paone, Tg3 RaiTv. La storia di Antonio, un ragazzo che dovrà stare rinchiuso per quattro anni in un ospedale psichiatrico giudiziario, strutture che peraltro dovrebbero essere già chiuse. Il reato commesso è quanto mai evanescente: una colluttazione con ...
Un giudice spietato 11 novembre 2015
di Giuseppina Turra. Ho assistito all'ultima parte della trasmissione “i fatti vostri” del 2 novembre scorso (trovate 10 minuti per vedere link): i genitori della bimba di 9 mesi, inquisiti per il suo decesso, sono intervenuti e sono stati intervistati dal signor Magalli. Con rammarico profondo mi sento in obbligo di  esprimere un altrettanto profondo disappunto. Mi domando prima di tutto quali siano le ragioni che conducono una redazione tv, che svolge un servizio pubblico, a mettere in 'piazza' una vicenda umana di questo tipo quando è evidentissimo che i due genitori sono persone bisognose di attenzione e sofferenti: 'ultimi', se posso usare un termine forse troppo evocativo. 
87 ORE – gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni, un film di Costanza Quatriglio 4 novembre 2015
Dal 31 luglio al 4 agosto 2009. Il racconto degli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni attraverso le immagini disumanizzanti prodotte dallo sguardo meccanico di nove videocamere di sorveglianza poste all’interno del reparto psichiatrico dell'ospedale di Vallo della Lucania.  Il ...
Foggia: VIII congresso nazionale SPDC No Restraint 4 novembre 2015
“In un ospedale in cui i malati sono legati credo che nessuna terapia, di nessun genere, biologica o psicologica, possa dar giovamento a persone costrette in uno stato di sudditanza e di cattività da chi li deve curare. Può esservi una possibilità di cura dove esso non conosce libera comunicazione tra medico e malato? ” (F. Basaglia, Intervista a Sergio Zavoli, 1968)
Page 2 of 3«123»