Archivio di dicembre, 2015
Dibattere, non processare: ancora sull’evento di Mantova. Note di Luigi Benevelli. 17 dicembre 2015
Il 12 scorso si è tenuto a Mantova l’evento, su cui ha riferito puntualmente Giovanni Rossi (v. sotto), promosso dall’Ordine provinciale degli avvocati e da quello dei medici sul tema Lo psichiatra e il paziente in cura: competenza, appropriatezza e responsabilità. Profili psichiatrici e giuridici. L’incontro ha chiuso con una discussione ...
«87 ore – Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni», l’apripista della lotta alla contenzione. 17 dicembre 2015
Stasera 7 dicembre 2015, ore 21,00 è possibile vedere gratuitamente il film-documentario "87 ore - Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni" di Costanza Quatriglio, al seguente link: http://espresso.mymovies.it/free/. Successivamente sul sito Mymovies.it il film potrà essere visto, ma a pagamento. Il film sarà poi trasmesso da Rai 3 il 28 Dicembre 2015.
Si può trattare la sofferenza con la violenza? 15 dicembre 2015
Di Giovanni Rossi. Pensavo, assistendo al convegno “lo psichiatra e il paziente in cura” (Mantova 12 dicembre) che gli psichiatri sono come iconducenti di autobus. Ci sono quelli che se gli chiedi una indicazione ti mostrano il cartello con su scritto “vietato parlare al conducente” e ci sono quelli che ti aiutano dandoti indicazioni. I primi si difendono dietro al cartello di divieto, i secondi aggiungono qualcosa al servizio di trasporto pubblico : le loro indicazioni ci accompagnano anche una volta scesi dall'autobus nel tratto di strada che faremo da soli. Da una parte la psichiatria difensivadall'altra quella di iniziativa. Il confronto tra giuristi e psichiatri è ruotato attorno al tema dei “doveri” di chi opera in psichiatria.
A Trieste la prima comunitĂ  per persone con disagio psichico 15 dicembre 2015
Da pochi mesi è stato avviato il progetto "Recovery House": un'esperienza di vita in comune che per gli ospiti è l’inizio di una “seconda vita”. Riprendere in mano la propria vita dopo l'esperienza devastante del disagio psichico? A Trieste si può. Infatti, grazie ad una rete di attori che comprende il Dipartimento di Salute Mentale, la cooperativa sociale Germano, la International Mental Health Collaborating Network (Imhcn) e la  Comunità di San Martino al Campo, a maggio di quest'anno è stato avviato il progetto “Recovery House”: un'esperienza di vita in comune per persone che vivono il disagio psichico.
“Le radio della mente” (storie di radio, di menti e protagonisti) 14 dicembre 2015
Parte oggi 14 Dicembre e continuerà Mercoledì 16 e Venerdì 18 su Radio3, all'interno del programma Tre Soldi, "Le radio della mente", un audiodocumentario che racconta le storie delle radio che hanno partecipato all'assemblea del 16/17 ...
LA LICENZA DI NATALE – rappresentazione teatrale 14 dicembre 2015
Giovedì 17 dicembre ore 18:00 Il Coro Scarpe Sciolte presenta: "La licenza di Natale"...
Trieste: Territori senza segregazione 11 dicembre 2015
I diritti umani al centro della salute mentale: dalla convenzione ONU alle pratiche di libertà L’incontro dei leader mondiali Il Dipartimento di Salute Mentale dell’AAS n. 1 Triestina, che è Centro Collaboratore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la Ricerca e la Formazione, organizza, col sostegno della Regione FVG con il Patrocinio della Provincia e del Comune di Trieste, in collaborazione con università e istituti di ricerca e formazione nazionali e internazionali,il meeting internazionale: “Territori senza segregazione - la sfida della porta aperta, del discorso aperto, dell’accesso libero nella salute mentale e nei servizi attraverso pratiche di libertà”, che si svolgerà a Trieste dal 16 al 18 dicembre pv. all’interno del Parco Culturale di San Giovanni, nel Teatrino “Franca e Franco Basaglia” e nella Direzione del Dipartimento di Salute Mentale.
Prosegue il viaggio di StopOpg nelle Rems 11 dicembre 2015
Il 30 novembre 2015 una delegazione del comitato nazionale stopOpg ha iniziato da Maniago in Friuli (Aas 5 di Pordenone) il viaggio per visitare le Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza REMS, le strutture previste dalla legge 9/2012 per la chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari OPG. Il 3 dicembre ...
Processo alla contenzione. In piazza. 6 dicembre 2015
Il 31 luglio 2012, Luigi Benevelli, Giovanni Rossi assieme a Gigi Attenasio, che purtroppo è morto lo scorso aprile, firmarono un pubblicoappello nel quale esprimevano la loro preoccupazione per una possibile involuzione della esperienza non restrittiva dei servizi psichiatrici mantovani e si rivolsero “ai i manager delle Aziende, ai responsabili dei servizi a trovare luoghi, tempi e sedi per una discussione fra tutti gli operatori professionali del Dsm; ai pazienti, ai famigliari e alle loro associazioni a prendere posizione sulla qualità dei trattamenti e sui diritti dei pazienti; all’opinione pubblica per evitare che sia disperso il positivo valore collettivo costituito dall’esperienza storica della psichiatria di comunità mantovana”. Tale appello fu ripreso dalla Gazzetta di Mantova del 1 agosto 2012. L'Azienda “Carlo Poma”, ritenendo diffamatorio il contenuto dell'appello presentò querela nei confronti dei dottori Attenasio, Benevelli e Rossi.
L’istituzione inventata a Lecco. L’inquietudine e le domande di Ilaria 6 dicembre 2015
Una giovane medica presenta il libro di Rotelli (vedi la scheda del libro) Ci sarebbe tantissimo da dire.... è un libro che ho letto d'un fiato. Bello solo come quei libri da cui non ci si vuole staccare, per i quali si vorrebbe interrompere ogni attività per poterlo finire. ...
Page 2 of 3«123»