Ancora Torino. Ora il Tso apre agli immigrati

mani_muro(Agi) Torino, 29 ago. – Una donna egiziana e’ stata sottoposta oggi pomeriggio a Tso, il trattamento sanitario obbligatorio, dopo che tra ieri e oggi, insieme ai quattro figli, ha occupato per due volte la carreggiata di una via del centro a Torino, in segno di protesta dopo che il marito, anch’egli egiziano, era stato accompagnato al Centro di identificazione ed espulsione del capoluogo piemontese. Stamattina la donna e’ fuggita dalla struttura in cui era stata sistemata e ha nuovamente occupato la strada insieme ai figli, bloccando il traffico e rendendo necessario l’intervento di polizia e vigili urbani. E’ stata quindi accompagnata in ospedale insieme ai figli e sottoposta a Tso.

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo