Asp Vibo, nominati i direttori di salute mentale e servizio diagnosi e cura psichiatrica

Il progressivo processo di razionalizzazione dei servizi ospedalieri dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia ha guadagnato una ulteriore positiva tappa con il conferimento, da parte del Direttore Generale dott. Rubens Curia, dell’incarico di Direttore di Struttura

Complessa del Centro di Salute Mentale al dott. Francesco Carchedi e del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura al dott. Giuseppe Greco.
Le nomine del dott. Francesco Carchedi e del dott. Giuseppe Greco sono intervenute dopo l’espletamento dei rispettivi concorsi presieduti dal Direttore sanitario aziendale dott. Franco Petrolo.
“Mettiamo un ulteriore momento d’ordine nel complessivo funzionamento della macchina aziendale – ha spiegato lo stesso Dg Rubens Curia – ed in particolare affidiamo a due valorosi esperti di altrettanti delicati settori del servizio ospedaliero la continuità gestionale di un’area estremamente importante nel campo della Salute mentale e della Diagnosi e cura del servizio.
Due incarichi che ci permettono di proseguire sulla concreta  falsariga di un impegno che continua a far crescere l’utilizzo dei servizi utili per una considerevole fetta di pazienti affetti da patologie  serie sul territorio e non della provincia di Vibo Valentia”.
Fino ad oggi la collaudata esperienza dei due dirigenti medici, collaborati da tutto il personale impegnato nei servizi,  la cui attività organizzativa e sanitaria ha permesso all’Asp di Vibo Valentia di fornire appunto risposte concrete ed efficienti alla domanda di salute di alcuni particolari utenti, garantisce una più accurata ed adeguata risposta alle tante patologie più meno gravi che insistono in questo settore.
“Con lo svolgimento dei concorsi per i Direttori di Struttura complessa di Salute Mentale e Servizio Psichiatrico di diagnosi e cura abbiamo completiamo ed assolviamo ad inderogabili esigenze  – ha, poi, aggiunto Rubens Curia – che ci permetteranno di guardare con più fiducia allo sviluppo di tanti servizi della rete ospedaliera.
L’organizzazione delle strutture complesse ci aiutano a dare le dovute risposte agli ammalati e questo avviene quando si è in presenza, come anche all’ospedale di Vibo Valentia di sanitari capaci di garantire professionalità, senso di responsabilità e elevato senso di accoglienza degli  stessi ammalati”.

tratto da: http://www.strill.it 29/11/2009

    Share

    Lascia un commento

    Devi essere registrato per commentare l'articolo