Cagliari: Interrogazione regionale sull’uso della contenzione in SPDC

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA - INTERROGAZIONE URGENTE Marco Espa, Mario Bruno, Pierluigi Caria, Valerio Meloni

con richiesta di risposta scritta, sull’esercizio della pratica della contenzione nel Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura 1 di Cagliari, sulla riduzione degli orari di apertura dei servizi territoriali per la Salute mentale e sull’attuazione della Legge Basaglia.

I sottoscritti, premesso che

La legge 180 del 1978, la cosiddetta legge Basaglia, ha decretato la chiusura dei manicomi ed ha contribuito all’affermazione di un principio fondamentale: le persone con sofferenza mentale fanno parte a tutti gli effetti della societ√†.

Avendo appreso che nel Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura 1 di Cagliari, secondo quanto riportato recentemente dalla stampa, sembra si pratichi tuttora la contenzione nei confronti di pazienti ricoverati in trattamento sanitario obbligatorio, con i gravi rischi che tale pratica pu√≤ comportare, oggettivamente per la vita delle persone, stando all”evidenza di ci√≤ che √® purtroppo successo nel passato con la morte di un paziente.

Tenuto conto che Il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura 1 di Cagliari è stato recentemente ammodernato, prevedendo anche la riduzione dei posti letto a 15, ed è stato aperto un nuovo servizio di diagnosi e cura nello stesso ospedale di Is Mirrionis.

Considerato che negli anni precedenti nel reparto la pratica della contenzione non risulta agli scriventi sia stata applicata e che, quindi, oggi costituisce evidentemente un problema di ordine strategico e culturale e quindi di una pratica (che in tutta Italia viene sempre di pi√Ļ eliminata) che continua a resistere nonostante la positiva trasformazione logistica del reparto.

Chiede di interrogare il Presidente della Giunta Regionale e l’Assessore regionale dell’Igiene e Sanit√† e Assistenza Sociale per sapere:

  • Se siano a conoscenza di questa ripresa della pratica della contenzione;
  • Quanti pazienti del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura 1 di Cagliari sono sottoposti attualmente e nel recente passato a questa pratica che √® di fatto pericolosa per la vita dei pazienti;
  • Se corrisponde al vero la notizia che i Centri pubblici territoriali per la Salute mentale, atti evidentemente a diminuire i ricoveri e a servire i cittadini con disagio mentale nei momenti di crisi ed evitate l’ingolfamento degli SPDC, sono stati depotenziati con una riduzione dell’orario di servizio (da 24 ore su 24 a servizio esclusivamente diurno) e per quali motivi.
  • Quali azioni intendono intraprendere affinch√© la Regione Sardegna possa continuare a garantire il rispetto dell’ attuazione dei principi stabiliti dalla legge Basaglia.

Cagliari, 28 luglio 2010

On. Marco Espa

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo