CAMPUS 40#180 Ciclo di incontri-dialoghi-formazione in occasione dei 40 anni della legge 180

adfaffqawf


CAMPUS 40#180

Ciclo di incontri-dialoghi-formazione in occasione dei 40 anni della legge 180

sui temi della contenzione,
delle liberta’, dei diritti e dell’integrazione aperto a tutti e rivolto a giovani lavoratori e studenti tra i 17 e i 30 anni. A cura di DUEMILAUNO AGENZIA SOCIALE www.2001agsoc.it

giovedì 28 giugno, presentazione del film PADIGLIONE 25 ore 17-20, sala Bazlen di Palazzo Gopcevich, via Rossini 4 Trieste di Massimiliano Carboni e Claudia Demichelis alla presenza degli autori. Ingresso libero, sala climatizzata.

Produzione: Massimiliano Carboni e Claudia Demichelis | Altera Studio
Nell’estate 1975 un gruppo di infermieri dell’istituto manicomiale S. Maria della Pietà di Roma, influenzati dalle idee di Franco Basaglia, decidono di occupare e autogestire uno dei padiglioni del manicomio: il Padiglione 25. Inizia così per gli “ospiti” un lavoro lento e faticoso di reinserimento progressivo nella società, obiettivo finale del progetto è la definiva dimissione dei degenti. Per 12 mesi ogni aspetto della vita del reparto viene annotato dagli infermieri in un diario che testimonia il difficile e quotidiano percorso di liberazione dal regime di segregazione manicomiale. La voce di Giorgio Tirabassi accompagna lo spettatore nella lettura del diario e sono gli stessi infermieri che ripercorrono nelle interviste questa esperienza. La storia del Padiglione 25 è insieme specifica ed emblematica: una storia di pochi che si connette a quella dei molti. Attraverso le testimonianze di chi ha lavorato fianco a fianco con Franco Basaglia, il contributo delle immagini dell’archivio AAMOD e della Fondazione Franco e Franca Basaglia, l’archivio video degli infermieri stessi e infine grazie alle suggestive animazioni di Annalisa Corsi siamo riusciti a fotografare un momento di passaggio importante nella vita di un’Italia che in quegli anni cominciava a liberarsi dai manicomi. La vicenda di Padiglione 25 rappresenta ancora oggi un esempio per chi vuole riflettere sull’attuale condizione di trattamento e cura del disagio psichico.

Info 3357809282.

Con il contributo del COMUNE di TRIESTE

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo