Category

Buone e cattive pratiche

Category

di Giovanni Rossi Franco Basaglia era veneziano e somigliava ai campanili e alle torri di segnalazione che danno verticalità all’orizzonte piatto della laguna. Da lontano un punto di riferimento, che tuttavia ti avvicinava, alto ma non imponente, e, in men che non si dica ti coinvolgeva divenendoti familiare, attraverso il gesticolare e la parlata che distinguono il veneziano dal veneto, come l’acqua dalla terra . Quelli della mia generazione che raggiungevano Trieste, dove si stava…

di Franco Rotelli (1983) Parlando di Franco Basaglia il mio timore di rinchiuderlo in un codice, un’interpretazione, è grande così come è grande la fatica di parlare di lui dopo dieci anni di lavoro in comune. Ha detto: <<Noi facciamo della pratica, prima della pratica e poi della teoria. Non facciamo prima della teoria e poi della pratica perché questo sarebbe un cammino molto più reazionario di quanto voi non possiate pensare; la teoria è…

  Vi ricordiamo che il bando per la raccolta di buone pratiche in tema di Umanizzazione delle cure-Premio Alesini 2010 scadrà il 15 settembre 2010. Vi chiediamo di sollecitare eventuali realtà che operino nel settore a compilare il form on-line consultabile al seguente link:    http://www.cittadinanzattiva.it/progetti-salute/buone-pratiche-salute.html      

di M.G. Giannichedda

In questi trent’anni che ci separano dall’estate in cui Franco Basaglia è morto, a cinquantasei anni, dopo una malattia breve e in un momento cruciale della sua vita e del suo mondo (aveva lasciato Trieste per la Regione Lazio, le leggi psichiatrica e sanitaria erano state approvate da appena due anni) si può ben dire che si sia aperto e chiuso un ciclo.

Progetto pilota di Cittadinanzattiva per valutare carenze e buone prassi nei servizi psichiatrici di diagnosi e cura MILANO – Strutture spesso fatiscenti o poco accoglienti, familiari impreparati a riconoscere i segni precoci della crisi, un dipartimento o centro di salute mentale su tre che non realizza iniziative di informazione e coinvolgimento della popolazione per combattere lo stigma, carenza di informazioni su come accedere ai servizi e sul loro funzionamento: note dolenti di un settore delicato,…

Riceviamo da Cittadinanzattiva: Gentilissimi, augurandoci di fare cosa gradita, vi informiamo che il Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva, in occasione della celebrazione di trent’anni di attività, sta promuovendo un bando di raccolta di buone pratiche nell’ambito dell’umanizzazione delle cure, “Premio Andrea Alesini 2010”. Vi saremmo grati se poteste aiutarci a raccogliere buone pratiche che voi stessi promuovete, o delle quali siete a conoscenza, per fotografare “ciò che funziona” nel nostro Paese, mettendo…

Soldi pubblici affidati a un ente senza esperienza. Percorsi standardizzati ad alto rischio di fallimento  Roma, 13 luglio 2010  Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) non condivide il modo in cui si è arrivati al varo dell’Agenzia Nazionale Reinserimento e Lavoro per detenuti ed ex detenuti – voluta dal ministro della Giustizia Angelino Alfano e dal capo del Dap Franco Ionta – né il modello con cui dovrebbe operare tale agenzia.  Mentre la legge…

In occasione del convegno “Impazzire si può”, la Comunità Nove di Udine, comunità che si occupa dell’assistenza delle persone nel campo psichiatrico, ha redatto una carta dei diritti che tocca le corde emotive dell’animo umano. Vi sono presenti parole come: sincerità, onestà, accettazione, riconoscere i propri limiti, affetto, collaborazione, solidarietà, amore, libertà. Ma, come insegna Franco Rotelli, si tratta solo di parole. Dalle parole bisogna essere capaci di passare ai fatti perché le parole non…

Due giorni in cui abbiamo pianto ma abbiamo rinforzato, ancora di più, la nostra determinazione ad andare avanti. Storie di uomini e donne che hanno attraversato e attraversano la sofferenza mentale. Ma principalmente storie di donne abusate, maltrattate, calpestate, rinchiuse nei manicomi anzichè protette. Donne tormentate dalle “voci” dall’età di sette anni e imprigionate dalle loro mamme in stanzini bui. Donne abusate all’età di tredici anni dai loro padri, Donne picchiate dai loro compagni, Donne…