Dalla stampa
Dipartimenti di Salute Mentale: l’evoluzione necessaria 22 maggio 2019
Intervista di Gerardo Favaretto a Fabrizio Starace L’organizzazione dei servizi per la salute mentale è un tema connesso alla nascita stessa della psichiatria moderna. Il gesto fondativo di Pinel, che libera i folli dalle catene e ne stabilisce, contemporaneamente, la competenza al sapere ...
Una sana libertĂ  7 aprile 2019
Difesa sociale e cura della persona nella legislazione manicomiale italiana 1904-1978 di Ernesto De Cristofaro, UniversitĂ  degli Studi di Catania La scena originaria entro cui si suole collocare storicamente la nascita del manicomio si svolge nel 1793 ...
Gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari sono chiusi, ma le misure di sicurezza (in particolare quelle detentive) sono dure a morire. 2 aprile 2019
di Giovanna Del Giudice L’articolo è comparso su “La Magistratura” (Anno LXVII n. 8) organo dell’ANM Associazione Nazionale Magistrati A 150 anni dalla loro istituzione, sono stati chiusi in Italia gli Ospedali psichiatrici giudiziari. Istituti inaccettabili per la ...
Arte e follia: l’equivoco senza fine 13 marzo 2019
Nell'articolo pubblicato su Avvenire (leggi) a firma di Alessandro Beltrami l'autore attraversa con occhio critico la questione dell'Art Brut, concetto inventato nel 1945 da Jean Dubuffet per identificare l'arte grezza - piĂą spesso tradotta come spontanea - prodotta da ...
Dal manicomio alla libertà. L’ultima paziente di Trieste. “Salva grazie a Basaglia” 10 maggio 2018
di Lidia ...
Anniversario. Peppe Dell’Acqua: «Con Basaglia il malato divenne un cittadino» 22 aprile 2018
di Lucia Bellaspiga sabato 21 aprile 2018 A quarant'anni dalla storica legge che porta il nome dello psichiatra veneziano, parla il suo allievo Peppe Dell’Acqua: «Restituì ai “matti” libertà, diritti e dignità» «Non mi resta il tempo necessario per cambiare la testa agli psichiatri. Meglio formare una squadra di giovani ». Così lo psichiatra veneziano Franco Basaglia, l’uomo che fondò la concezione moderna della salute mentale, restituendo ai “matti” la dignità di persone colpite da una malattia e non più marchiate da un’indicibile colpa, tra i giovani di buone speranze reclutò Peppe Dell’Acqua, allora ventiquattrenne. «Era il 1971, mi ero laureato a Napoli e all’epoca Basaglia era bandito dalla clinica universitaria, assieme alla psicanalisi»
Le Miserie della “valorosa scuola sarda”. A Sassari, sei rinvii a giudizio 1 dicembre 2017
Imputati medici e docenti, tra i nomi illustri Nivoli e Lorettu di Nadia Cossu SASSARI. Sarà un processo davanti al tribunale collegiale a stabilire se realmente gli imputati abbiano esercitato tutto il loro potere per bloccare l’arrivo al traguardo di una allieva ...
Ma che cosa è la salute? 12 novembre 2017
di Pier Aldo Rovatti [1] La settimana prossima Trieste ospiterà un convegno internazionale sulla salute mentale e sui diritti del malato: The right [and opportunity]  to have a [whole]  life /Il diritto [e la possibilità] di vivere una vita ...
Incubo di una notte di mezza estate 15 agosto 2017
di Gilberto Di Petta Il pomeriggio del trenta luglio lo passo con i due giovani tirocinanti psicologi, Marco e Tello, in Pronto Soccorso. Armando ha ingoiato una lametta. Lo ha portato il 118 da un paesone dell’ hinterland di Napoli nord, quello ...
Ugo Cerletti: “.. considero l’elettroshock una violenza fatta alla personalità umana..” 15 agosto 2017
di Francesca De Carolis “In quel manicomio esistevano gli orrori degli elettroshock. Ogni tanto ci assiepavano dentro una stanza e ci facevano quelle orribili fatture. Io le chiamavo fatture perché non servivano che ad abbrutire il nostro spirito e le nostre ...
Page 1 of 1912345»10...Last »