Category

Editoriale

Category

Salute Mentale: riflessioni in tempi difficili. Dopo la Conferenza nazionale sulla salute mentale del 2021 è andata delusa l’attesa di un piano attuativo della legge 180 in grado di dare riferimenti precisi a tutte le regioni. Si era riparlato della proposta di legge Dirindin sull’organizzazione dei DSM che avrebbe potuto rappresentare un argine rispetto ad un localismo che fa sì che i servizi possano essere rimodulati (e ristretti) a seconda delle decisioni delle singole aziende…

Le cose vanno così La risposta di Franco Rotelli alla lettera di un lettore del Foglio del 10 ottobre 2022 Abbiamo letto il testo di Michele Cerquetti, pubblicato sul Il Foglio in occasione della Giornata mondiale della Salute mentale. Non possiamo che associarci a quella narrazione: le cose vanno così. La lettera da un lato fotografa e denuncia l’inadeguatezza delle risposte istituzionali, culturali e sociali al sempre più vasto e grave malstare – di tante…

da “Domani” lunedì 29 agosto 2022di Peppe Dell’AcquaHo conosciuto Franco Basaglia che l’esperienza dell’ospedale psichiatrico di Gorizia era già finita; lavorava da qualche anno a Parma ed era nell’aria “il principio dell’avventura triestina”. Sono andato a trovarlo a Colorno, con alcuni compagni, tutti laureandi in medicina, interni all’Istituto di Malattie Nervose e Mentali. A Napoli, negli anni caldi, avevamo letto “L’istituzione negata”.Stavamo già ereditando dal ‘68 interrogativi e problemi: il rapporto tra la professione e gli…

di Carla Ferrari Aggradi*Ho ritrovato nel mio p.c. queste righe che sembrano essere un collage di pensieri, molto probabilmente scritte da tutte/i noi. Mi è parso utile riproporle al nostro piccolo gruppo di lavoro che, giustamente nello sforzo di collegamento fra noi e l’assemblea più allargata, ha deciso di farlo ricomparire nel sito del forum. Perché potessimo ricordarci i motivi per cui ci siamo ritrovate/i, le strade che vogliamo percorrere, gli obiettivi  che vogliamo raggiungere,…

di Peppe Dell’AcquaÈ tempo che pensiamo a una scuola. Tutte le volte che cominciamo a riflettere con più tempo e con più pazienza, affollano il campo una quantità pressoché infinita di ordini di discorso. Siamo tutti d’accordo sulla necessità di arginare la smemoratezza dilagante (l’ultimo numero dell’Espresso è un ennesimo pugno allo stomaco), ma le esperienze degli ultimi sessant’anni fanno fatica a stare in continuità con le pratiche che accadono e ancor meno con le…

di Salvatore Marzolospecializzando in psichiatria, membro del collettivo Ponti di Vista“La prima cosa che ti insegnano a psichiatria è che il medico deve avere sempre vicino una via di fuga, tenere sempre le spalle alla porta”. Qualche giorno fa un mio collega mi ricordava che era stato questo il primo insegnamento che gli era stato trasmesso entrato in scuola di specializzazione in Psichiatria. Un mito collettivo, un linguaggio immediatamente comune, un preciso disegno di mondo…