Storie
Un contributo che ci è arrivato al Forum di Aversa 11 gennaio 2011
di Maddy Tempo fa, a causa della mia esperienza di condivisione con i sofferenti psichici, definii queste personalità: luci della sera; questo perché individuavo nella singolare particolarità caratteriale che mi sembrava li accomunasse, un’indole smarrita e al contempo fragile e contemplativa, in alcuni mista a rabbia, in altri all’abbandono e alla ...
Nel bel mezzo di un gelido Febbraio (dagli archivi della coscienza) 14 dicembre 2010
Un livido giorno di Febbraio mi ritrovai a percorrere i corridoi del reparto psichiatrico dell’Ospedale genovese di Sampierdarena. Ero accompagnato da Roberta Antonello. Il dottor Cipresso, primario del reparto, ci ha accolti nel suo ufficio. Io mi sentivo a disagio. Lo stesso disagio che ha sempre accompagnato le mie visite ...
Una “border” che lavora? Ma quando mai? 22 novembre 2010
Sono stata stimolata a uscire dalla mia tana di silenzio e di timore dopo aver ascoltato la trasmissione 'la terra è blu' dove mi si è rivelato, come ho scritto a loro, quanto sia possibile parlare dell'inidicibile. e sentendo con ...
Tra sogno e realtà 5 settembre 2010
Mi sono appena svegliato e ho davanti agli occhi la porta della mia stanza, la stessa porta dove tre anni fa avevo appeso un cartello con la seguente scritta : “ Daje Alessa’, non molla’ e …vinci!“ . Vivo nei pressi di Roma , credo si sia capito e ho ...
Uno sguardo sulle ingiurie degli anni 12 luglio 2010
E' un'assolata domenica di luglio. Il sole e la luce non mi feriscono pi√Ļ, li vivo in pace. Li amava Roberto, mio marito, un sentire lasciatomi in eredit√†. Un tempo non era cos√¨. Alla fine gli incontri umani finiscono col ...
Innamorata pazza 13 giugno 2010
Sono una donna separata, madre di un bambino, una brillante carriera lavorativa alle spalle interrotta di recente dall'attuale crisi economica. Sono innamorata di un ragazzo con disturbi della personalità bipolare, invalido all'80%, con un passsato difficile e futuro incerto, seguito dai servizi sociali. Non viviamo insieme, ci vediamo quando sono ...
Sul fatto che esiste la parola “guarigione‚ÄĚ vorrei non ci fossero dubbi. 10 giugno 2010
La guarigione è un progetto di vita. Può costituire un obiettivo, un punto di arrivo per molte persone che conoscono ed hanno attraversato il disagio psicofisico in un certo momento della loro vita, per persone che hanno sofferto difficoltà anche gravi di salute mentale. In realtà per tutti la meta non ...
I vostri contributi al convegno: Pazzapazzapazza 2 giugno 2010
La prima volta, sto mangiando una pizza con della gente, e mentre sono lì che snocciolo stronzate la stanza si gira e il cuore parte a caso. Un attimo, non se n’è neanche accorto nessuno.   La seconda volta, è mesi dopo. Dormo e il battito ba-ba-bam, mi sveglia. Ti sei svegliata con ...
I vostri contributi al convegno: La volta che ho pensato di diventare matto 31 maggio 2010
di Massimo Cirri Una volta ho avuto veramente paura di diventare matto. Ma matto davvero: fuori di testa, fuori come un balcone, fuori dal mondo. Lontano da tutti perché preso dentro un gorgo senza fondo. Solo con tutto il mondo che scoppia dentro. Una cosa da cagarsi sotto dalla paura. E ...
I vostri contributi al convegno Impazzire si può: De-generazione 27 maggio 2010
di Raskolnikov La persona entra tremante nello studio del celebre psichiatra il corpo scosso da continue scosse gli occhi sfuggenti vaganti gli occhiali dello psichiatra lo osservano quieti inquiete le sue mani incrociate talvolta disgiunte mi dica dice lo ...
Page 12 of 14« First...«1011121314»