Category

Legge 180

Category

Ci informa Luigi Benevelli: dopo un anno l’on. Ciccioli ha presentato in Commissione il suo “testo unificato”; il governo gli ha spiegato che non era il caso. Allego il testo Ciccioli e la sintesi del dibattito in Commissione XII Commissione Affari Sociali, seduta 28 marzo 2012-04-17 Disposizioni in materia di assistenza psichiatrica. C. 919 Marinello, C. 1423 Guzzanti, C. 1984 Barbieri, C. 2065 Ciccioli, C. 2831 Jannone, C. 2927 Picchi, C. 3038 Garagnani e C. 3421…

La rete Regionale degli Utenti, in merito alla proposta di legge 181 nata in seno al movimento Parole Ritrovate: a tutti gli effetti, il panorama della salute mentale, in Italia, appare ancora oggi, a 34 anni dalla legge 180, molto distante da un effettivo sviluppo di quei principi ispiratori da cui discendeva, non solo la chiusura dei manicomi, ma una complessiva e radicale riproposizione, in chiave liberatoria per quelli che venivano liquidati come “matti”, della…

Quindi cari amici di Le Parole Ritrovate, noi della Direzione Nazionale dell’Unasam e tutta l’UNASAM, riteniamo che sarebbe opportuno, e urgente, che i D.S.M. funzionassero in maniera adeguata nel rispetto delle normative già vigenti e che non si debba creare confusione nè false aspettative su nuove e improbabili soluzioni legislative. Del resto i servizi come Trento che integrano i familiari già lo fanno con la legislazione attuale ..

Venerdì 13 maggio 2011 la legge 180 compie trentatré anni. L’impegno per attuarla pienamente, offrendo più assistenza e cure agli ammalati e alle loro famiglie, è ancora necessario. Ma, grazie a Franco Basaglia e a tutti coloro che si sono impegnati per conquistare la riforma psichiatrica, oggi, seppur ferita da certa cattiva politica e meno giusta e solidale del necessario, l’Italia senza i manicomi è un paese migliore. Ora tocca agli OPG, ultimi baluardi del…

frenocomiodi Peppe Dell’Acqua

Il testo unificato sul disegno di legge elaborato dall’onorevole Ciccioli nel tentativo di modificare la legge 180 ha già avviato sul Forum la pubblicazione di analisi e commenti che sono il segno della preoccupazione che il “popolo” della salute mentale vive in questo momento. Il Forum ha già divulgato analisi dettagliate che mettono in evidenza l’inaccettabilità della proposta e le contraddizioni interne ad essa.

Per esempio da una parte si affermano principi di garanzia e libertà per le persone con disturbo mentale, dall’altro,come se questi fossero insignificanti, si descrivono dispositivi e meccanismi che, attraverso un pesante rimaneggiamento del trattamento sanitario, prolungano all’infinito la sottrazione di senso e di potere alla vita delle persone e restituiscono un potere incontrastabile al medico (che neanche la Legge Giolitti aveva osato immaginare!) con la conseguenza del rafforzamento delle “medicine difensive”.

di raskolnikov  Già nel titolo c’è qualcosa che mi suona gelido, la parola assistenza e la parola psichiatrica messe assieme conducono inevitabilmente  a percorrere lunghi infiniti bianchi corridoi su cui si aprono porte rigidamente chiuse, stanze fredde e medicali, stanze che brulicano di scienza e coscienza indubbiamente, di medici dalla suprema coscienza, dalle idee chiare, uomini  e donne che non promettono nulla, loro curano, ti curano, anche se tu pensi di non averne bisogno perché…

Il preoccupante ritorno al riduzionismo biologico e al silenziamento dei diritti delle persone con sofferenza mentale. Dopo le audizioni estive, il testo unificato “Disposizioni in materia di assistenza” elaborato dall’on. Ciccioli è ora alla discussione di un Comitato ristretto della XII Commissione Affari Sociali della Camera. Il dibattito riprende tra i professionali, tra le persone con esperienza, tra i familiari, tra i cittadini, nelle associazioni, nelle cooperative sociali per opporsi a questo ritorno. Il testo…

(il testo in pdf) XVI Legislatura CAMERA DEI DEPUTATI ————————                                                                                   29 luglio 2010 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSISTENZA PSICHIATRICA (C. 919 Marinello, C. 1423 Guzzanti, C. 1984 Barbieri, C.2065 Ciccioli, C. 2831 Jannone, C. 2927 Picchi, C. 3038 Garagnani  e C. 3421 Polledri) PROPOSTA DI TESTO UNIFICATO ELABORATA DAL RELATORE Art. 1. (Princìpi generali) Il Servizio sanitario nazionale (SSN), tramite le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, garantisce la promozione…

Sul DDL “Disposizioni in materia di assistenza psichiatrica” (luglio 2010) Il 28 settembre il Comitato ristretto della XII Commissione Affari Sociali della Camera ha iniziato a discutere il testo “Disposizioni in materia di assistenza psichiatrica” elaborato dal relatore, l’on. Ciccioli, alla fine dell’estate alla conclusione delle audizioni. Al termine dei lavori del Comitato ristretto, il testo verrà sottoposto al vaglio e all’approvazione della XII Commissione, previ i pareri delle Commissioni Affari Costituzionali, Bilancio e Giustizia…