Notizie
Incontro internazionale: Territori senza segregazione 17 novembre 2015
Franca e Franco Basaglia International School: Territori senza segregazione. La sfida della porta aperta, del discorso aperto, dell’accesso libero nella salute mentale e nei servizi attraverso pratiche di libertà Trieste, 16-18 dicembre 2015 L’incontro ha lo scopo di scambiare esperienze e ...
Convivenza e no restraint 17 novembre 2015
di Giovanni Rossi. Non è né semplice né facile parlare di convivenza dopo che la sopraffazione si è manifestata nella sua forma estrema della soppressione dell'altro da sé e dell'altro che è in ciascuno. Eppure non vedo in quale altro modo, se non con la convivenza, si possa fermare la sopraffazione. Di convivenza si è parlato a Foggia e San Severo nelle giornate annuali organizzate dal Club No Restraint, che unisce i servizi di psichiatria (SPDC) che non legano le persone a loro affidate, né le tengono chiuse a chiave.
87 ORE – gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni, un film di Costanza Quatriglio 4 novembre 2015
Dal 31 luglio al 4 agosto 2009. Il racconto degli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni attraverso le immagini disumanizzanti prodotte dallo sguardo meccanico di nove videocamere di sorveglianza poste all’interno del reparto psichiatrico dell'ospedale di Vallo della Lucania.  Il ...
Foggia: VIII congresso nazionale SPDC No Restraint 4 novembre 2015
“In un ospedale in cui i malati sono legati credo che nessuna terapia, di nessun genere, biologica o psicologica, possa dar giovamento a persone costrette in uno stato di sudditanza e di cattività da chi li deve curare. Può esservi una possibilità di cura dove esso non conosce libera comunicazione tra medico e malato? ” (F. Basaglia, Intervista a Sergio Zavoli, 1968)
Cos’è la guarigione? 3) Le persone hanno il bisogno e il diritto di avere speranza 2 novembre 2015
di Federico Scarpa Durante i quattro incontri il Gruppo Recovery ha presentato gli otto punti della “Carta dei Servizi Orientati alla Guarigione”. Lungi dal voler essere un documento scientifico e definitivo, la Carta rappresenta uno spunto di riflessione certamente valido per valutare quanto un servizio sta facendo per guidare le persone e la popolazione verso una migliore salute mentale.
Cos’è la guarigione? 2) Il bisogno di umanità 1 novembre 2015
di Federico Scarpa Quando per la prima volta si presenta una crisi ci troviamo improvvisamente soli, è come vedersi crollare il mondo addosso e spesso non siamo noi ad accorgercene per primi, spesso sono i nostri parenti, amici o colleghi di lavoro ad accorgersi che qualcosa non va. La crisi è come una disgregazione dell’io, non siamo più in sintonia con il mondo, quello che vediamo e viviamo non trova riscontro con la realtà.
Cos’è la guarigione? 1) Stare nel mondo. 31 ottobre 2015
di Federico Scarpa -Federico è stato un collaboratore attento e prezioso del Forum salute mentale. Ha introdotto parole ed esperienze che hanno dato e danno senso alle ragioni stesse di quanti operano nel campo della salute mentale e si battono per opporsi al rischio di perdita di diritti, libertà e dignità di coloro che vivono l’esperienza. Il Forum intende, oggi, ripubblicare in tre parti un suo testo, scritto a conclusione di un percorso di formazione e conoscenza sulle possibilità di rimonta e di guarigione, un lavoro che si è sviluppato attraversando i centri di salute mentale di Trieste e che si è concluso con un documento molto ricco e articolato. Qui Federico, a nome degli altri componenti, si propone di pubblicare il risultato del lavoro del gruppo. I contributi di Federico in forma saggistica, narrativa e documentaria sono numerosi. Sarà impossibile non tenerne conto.-
Trieste: 15 – 18 dicembre, Territori senza segregazione 29 ottobre 2015
Franca and Franco Basaglia International School: Trieste, dal 16 al 18 dicembre 2015 Territori senza segregazione  La sfida della porta aperta, del discorso aperto, dell’accesso libero nella salute mentale e nei servizi attraverso pratiche di libertà   L’incontro ha lo scopo di scambiare ...
Nitrire al pianeta: Marco Cavallo il grande cavallo azzurro saluta l’Expo 24 ottobre 2015
Domenica, ultimo appuntamento di “Nitrire il Pianeta” per leggere i messaggi lasciati dai visitatori di Expo in diretta radiofonica a ritmo della musica dei Rari&20 sorseggiando ancora un calice di Bollicine 180. “Il cavallo è costretto a ricominciare sempre daccapo e così anche la sua storia va raccontata sempre dal principio. Anche questa volta si ricomincia. Lo dobbiamo soprattutto all'irruniciabile bisogno di cambiamento e ai giovani. E che il viaggio di Marco Cavallo continui.” È arrivato il momento del congedo per Marco Cavallo, che lascia Expo e riprende il suo viaggio per il mondo. L'appuntamento è domani, domenica 25 ottobre 2015 a partire dalle ore 19.00 al Padiglione KIP - KIP International School da dove saluterà i suoi amici nuovi e vecchi con musiche e pensieri.
Torino, 23 e 24 ottobre le Giornate Basagliane 22 ottobre 2015
Peppe Dell'Acqua alle “giornate basagliane”.  Questi i temi che cercherò di sviluppare a partire dalle iniziative legislative delle regioni Lazio e Piemonte  a proposito del così detto riordino della residenzialità. Questi dispositivi dettati dall’urgenza del “rientro”  non fanno altro che confermare, senza un ...