Punti di vista
Non psichiatrizzare il disagio sociale, inventare nuove forme di welfare 15 aprile 2020
Illustration by Naomi Wilkinson Luca Negrogno intervista Roberto Mezzina L’emergenza Covid-19 ha mostrato la debolezza dell’impostazione territoriale nei nostri servizi; ora bisogna ripensare il futuro della Salute Mentale pubblica con più investimento territoriale. Inoltre ...
Solo vivendo col rischio e la speranza riprendiamo la vita 10 aprile 2020
Di José Leal, psicologo, Barcellona, servizi di salute mentale per adolescenti Il mondo e, al momento, in particolare l'Europa, si trovano di fronte al tremendo dolore causato dai sentimenti di impotenza per le devastazioni di un virus che ci riporta alla ...
La banale quotidianità delle istituzioni totali 8 aprile 2020
Illustration by Abbey Lossing Detenuti, vecchi, immigrati Di Agnese Baini In questo mese di quarantena ci sono state diverse situazioni che mi hanno fatto arrabbiare. E quando mi arrabbio, ...
Riprendere discorsi abbandonati. Crisi e possibilità 28 marzo 2020
di Amedeo Gagliardi C’è un gran silenzio in città in questi giorni. Anche l’aria sembra diventata più respirabile. In questo tempo dilatato oltremisura si aprono ampi spazi di riflessione, ma ricucire relazioni, provare a moltiplicarle, cercando di fare comunità e società, non ...
Salute mentale: servizi, individui e corpo sociale all’epoca del coronavirus 20 marzo 2020
di Roberto Mezzina, già Direttore del Centro Collaboratore OMS, Dsm di Trieste 1 L’emergenza coronavirus ha necessariamente messo tutto il resto in secondo piano, condizionando e cambiando la nostra vita. Se la sanità in Italia è sottoposta a un grandissimo stress, ad ...
L’indicibilità della famiglia. Per l’abolizione dell’articolo 88 4 marzo 2020
Di Peppe Dell'Acqua, 2007/2020 Siamo tutti discendenti di Caino. La nostra storia comincia con un fratricidio, con un crimine nella famiglia. Niente di nuovo si potrebbe dire di fronte ai fatti che fisiologicamente accadono nel corso dell’anno, non così tanti per ...
Ci siamo dimenticati della salute mentale? 11 febbraio 2020
Di Giorgio Simon [articolo uscito su quotidianosanita.it] La salute mentale è qualcosa che ha sempre un posto un po’ marginale nelle aziende sanitarie. Questi operatori che non usano il camice, che si occupano di farmaci ma anche di lavoro, di ...
Non posso non pensare all’organizzazione che cura 16 gennaio 2020
Di Peppe Dell'Acqua Che cosa è stata la riforma dell’assistenza psichiatrica in Italia, o meglio che cosa avrebbe dovuto essere se non un radicale cambiamento delle organizzazioni del lavoro e delle prassi, dei luoghi e dei tempi, delle tecniche e degli ...
A quando un’epidemiologia critica? 30 dicembre 2019
Di Roberto Mezzina È di indubbio valore documentario la pubblicazione dei rapporti sullo stato dei Servizi per la salute mentale in Italia da parte di Starace e collaboratori, elaborati sulla base dei dati ministeriali del SISM (Sistema Informativo Salute Mentale). Ora ...
Cosa fanno i presidenti? 20 dicembre 2019
Sempre più incolmabile il divario tra le regioni Di Peppe Dell'Acqua Di recente l’Istituto Superiore di Sanità e la Società italiana di epidemiologia psichiatrica (Siep) hanno pubblicato a più riprese rapporti basati su studi epidemiologici che restituiscono un'immagine ...
Page 2 of 28«12345»1020...Last »