Chi ha ucciso Elena? Il pompiere di turno

elenaIl 14 agosto 2019 apprendendo dell’orrenda fine di Elena scrivemmo tra l’altro:

E le amministrazioni regionali che continuano a redigere linee guida per la corretta contenzione (che, badate bene, è illegale) e a riordinare il territorio riducendo personale, ore di apertura e chiudendo servizi?

E le psichiatrie?

E la Società Italiana di Psichiatria?

Le indagini e il processo, sappiamo già, ricondurranno questa orrenda morte a mancanze del sistema di sicurezza, all’assenza di telecamere di vigilanza nella stanza della contenzione (!), a mancanza di personale, alla negligenza degli infermieri, alla disattenzione di un medico, a carenza di formazione adeguata e specifica per divenire esperti in questa pratica di morte (!).

Tanto per dire che ancora si processeranno persone e procedure.

Le psichiatrie della pericolosità, della contenzione, dell’annientamento, dei protocolli, dei manuali diagnostici, delle distanze quando saranno processate? E da quali tribunali?

A quando la terza rivoluzione?

A quando?

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo