Da leggere: Ausmerzen. vite indegne di essere vissute

9788806210175Nel giorno della memoria non possiamo non ricordare il lavoro straordinario di Marco Paolini: ¬†‚ÄúAusmerzen. Vite indegne di essere vissute‚ÄĚ (Einaudi, 2012)

¬ęAusmerzen ha un suono dolce e un’origine popolare.
√ą una parola di pastori, sa di terra, ne senti l’odore.
Ha un suono dolce ma significa qualcosa di duro, che va fatto a marzo.
Prima della transumanza, gli agnelli, le pecore che non reggono la marcia, vanno soppressi¬Ľ.

¬ęQuesta √® la storia di uno sterminio di massa conosciuto come Aktion T4. T4 sta per Tiergartenstra√üe numero 4, un indirizzo di Berlino. Durante Aktion T4 sono stati uccisi e passati per il camino circa trecentomila esseri umani classificati come “vite indegne di essere vissute”…
Cominciarono a morire prima dei campi di concentramento, prima degli zingari, prima degli ebrei, prima degli omosessuali e degli antinazisti e continuarono a morire dopo, dopo la liberazione, dopo che il resto era finito¬Ľ.

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo