Da leggere: Il carcere manicomio

PrimapaginaCopertinaLa casa editrice SENSIBILI ALLE FOGLIE segnala la pubblicazione del libro: 

Salvatore Verde

IL CARCERE MANICOMIO. LE CARCERI IN ITALIA TRA VIOLENZA, PIETA’, AFFARI E CAMICIE DI FORZA

Questo libro denuncia la proliferazione di nuovi luoghi dell’internamento, indotta dal precipitare verso la forma carcere/manicomio di quel vasto panorama di istituzioni sociali nate con l’affermarsi dello stato sociale, e che avevano il compito di governare il disagio, la sofferenza, la devianza, la diversitĂ . Poichè si tratta di una dinamica estesa, diffusa, tendenzialmente prevalente, che dalla prigione e verso la prigione costruisce nuovi saperi e poteri di gestione della crisi sociale contemporanea, bisogna moltiplicare le vigilanze democratiche, le azioni di tutela, le pratiche di aiuto, a tutta quella umanitĂ  che è vittima, parafrasando Franco Basaglia, dei “Crimini di pace”.

Il testo può essere scaricato gratuitamente o acquistato online andando sul sito http://www.ilcarceremanicomio.it/

INDICE

Premessa …………………………………………………………7

Capienza tollerabile ……………………………………………11

I numeri incerti delle carcerazioni ………………………….13

Stato d’eccezione, guerra e business penitenziario ……..19

Sorvegliare e premiare? ………………………………………25

Lavorare meno lavorare tutti:

l’immaginazione al potere ………………………………….31

Esternalizzazioni? ……………………………………………..35

Le navi dei folli: manicomializzazione della prigione …..43

Crimini di pace …………………………………………………53

Epilogo …………………………………………………………..65

Note ……………………………………………………………..69

SALVATORE VERDE (Capri 1957), sociologo, lavora come giudice onorario al Tribunale per i minori di Napoli. Svolge attivitĂ  di ricerca sui temi dell’immigrazione, del controllo sociale e della sofferenza mentale. Ha pubblicato, tra l’altro, Massima sicurezza. Dal carcere speciale allo stato penale, Ed. Odradek, 2

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo