Finalmente il manicomio! In attesa del commissariamento

remsdi Peppe Dell’Acqua.

Fu facile profetizzare che le Rems sarebbero diventate manicomi, così, semplicemente e senza pudore. La legge 180 sempre in discussione e sempre difesa da tutti, anche dalla Regione Lombardia senza mezzi termini, avrebbe subito un colpo fatale e forse mortale, dicemmo. Un dispositivo intriso di cura, custodia e pericolosità come le Rems sarebbe stato come se la Fiat per uscire dalla crisi dell’auto avesse voluto rimettere sul mercato la gloriosa 600. Abbiamo denunciato sulle pagine di questo forum le affermazioni esilaranti degli alienisti che si sono succeduti alla guida di questa riproposta Villa Verde (vedi). Le loro dichiarazioni come quelle che pubblichiamo e che vedrete nel video promozionale, fanno invidia al grande luminare Simon Bacamarte, l’alienista che dopo aver studiato nelle migliori università della vecchia Europa, chiede all’imperatore del Portogallo di essere inviato nelle terre d’oltremare dove finalmente porterà la scienza psichiatrica[1]. Il perdurante manicomio di Castiglione da solo conta la metà dei posti letto residui. Non ci sono parole. In attesa dei commissariamento crediamo bisogna incalzare con estremo rigore il governo e il ministero che malgrado le resistenze diffuse continua a svolgere un’azione utilissima. L’esemplarità del manicomio di Castiglione non può oscurare le insensate realizzazioni di Remsche ci accade di vedere programmate o realizzate dalla Sicilia al Piemonte. Drammatici pasticci.Di questo parleremo. Bene sarebbe che il forum ricevesse segnalazioni. L’insensatezza che riproduce Castiglione, tuttavia, rende ancora più intense e ricche altre esperienzeche meritano di essere riconosciute e valorizzate.Qui di seguito le “promozioni” del manicomio di Castiglione. Trovate un momento per scorrere il video. È esilarante!

L’ambito di operativitĂ  prioritario è incentrato, oltre che su obblighi di sorveglianza e custodia, su modalitĂ  integrate di trattamento tipiche di una struttura a prevalente lungodegenzialitĂ  con approccio riabilitativo psichiatrico e rieducazionale (attivitĂ  clinica – psichiatrica), fornisce elementi utili di giudizio inerenti la condizione di pericolositĂ  sociale derivante da malattia mentale (attivitĂ  psichiatrico-forense e criminologica).
In applicazione della DGR n. X/3274 del 16/03/2015 alla struttura di Castiglione delle Stiviere sono state attribuite, in via transitoria,  8 strutture definite REMS Provvisorie per favorire il completamento del processo di riassegnazione dei pazienti alle REMS di pertinenza territoriale. Successivamente saranno attivate 6 REMS che gestiranno 120 posti letto.

La Direzione Medica, in accordo con Regione Lombardia,  (Direzione Generale Salute – UO Programmazione e governo dei servizi sanitari – Struttura politiche sanitarie territoriali e salute mentale) ha presentato un progetto costituito da 8 REMS Provvisorie  differenziate per funzioni e intensità di cura e precisamente:
- REMS Osservazione e valutazione
- REMS Psicosi – disturbi di personalità cluster A (1^ unità)
- REMS Psicosi – disturbi di personalità cluster A (2^ unità)
- REMS Disturbi di personalità cluster B
- REMS Long termpatient care – disturbi organici e ritardi mentali
- REMS Disturbi da abuso
- REMS Area femminile alta intensità assistenziale
- REMS Area femminile media intensità assistenziale

La struttura assicura il raccordo con la Magistratura di Sorveglianza e con le altre Autorità Giudiziarie. Collabora con il Dipartimento Salute Mentale aziendale e con quelli regionali, in rapporto al protocollo di collaborazione tra REMS, ASL e AO della Regione Lombardia per la presa in carico congiunta degli internati dall’ingresso alla dimissione.
Collabora inoltre con i Dipartimenti di Salute Mentale delle altre regioni italiane, per la condivisione di linee operative e progetti di restituzione ai territori di residenza dei pazienti destinatari di Misura di Sicurezza, in coerenza con l’allegato C del DPCM 1 aprile 2008, che ha assegnato alla struttura la complessa funzione di riferimento per il territorio nazionale.(dal sito dell’Azienda ospedaliera “Carlo Poma”)


[1] Vedi Machado de Assis, “l’alienista”, Einaudi ed.

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo