Girolamo Digilio eletto nuovo presidente Unasam

marco-cavalloGirolamo Digilio, medico, già docente e primario di clinica pediatrica dell’Università “La Sapienza” di Roma, fondatore dell’Aresam-Onlus, vicepresidente dell’Unasam, è stato eletto per acclamazione dall’assemblea straordinaria e dal consiglio direttivo dell’Unasam, nuovo presidente dell’Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale. La nuova vicepresidente dell’Unasam è Antonella Barbagallo, confermato Giancarlo Castagnoli segretario tesoriere. I componenti del nuovo consiglio direttivo nazionale sono Eugenio Di Caro, Cosimo Venerito, Valerio Canzian, Pasqualino Cirino, Roberto Grelloni, Roberto Pezzano, Roberto Loddo e Paolo Pescetto. Gisella Trincas, insieme a  Ernesto Muggia, svolgeranno le funzioni di presidenti onorari dell’Unasam.

Prosegue l’impegno delle associazioni dei familiari che lottano contro la discriminazione delle persone che vivono l’esperienza della sofferenza mentale. Obbiettivo principale dell’Unasam è il riconoscimento alle persone della propria dignitĂ , libertĂ , e del diritto a guarire e vivere come tutti nella societĂ . L’Unasam  ha inviato una lettera alla Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini. Una lettera aperta che denuncia lo stato dei servizi di salute mentale in Italia e la costante violazione dei diritti umani delle persone che vivono l’esperienza della sofferenza mentale e invita il mondo della politica a considerare la salute mentale come bene primario da tutelare.

Distinti saluti

Roberto Loddo

Ufficio stampa Unasam

ufficiostampa.unasam@gmail.com

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo