Il “condominio” visto da un fotografo

vaprio-28di Alessandro Roncaglione, fotografo

Novembre 2008. Era la prima volta che entro nel “condominio” della Cooperativa Sociale Punto d’Incontro di Groppello d’Adda in provincia di Milano per fotografare la vita dei suoi inquilini.

Il “condominio” √® letteralmente un condominio fatto di appartamenti e persone che vivono inseme grazie al contributo di tanti operatori e volontari e le fotografie vogliono proprio presentare la famiglia “allargata” che mi ha accolto, una famiglia come tutte le altre dove ci si vuole bene, si scherza, si festeggia, si gioca e dove a volte si discute proprio come nella famiglia che tutte le sere ci accoglie dopo un giorno di lavoro

vaprio-3Tutte le fotografie sono infatti scattate intorno all’ora di cena proprio perch√®¬†anche al “condominio” √® quello il momento in cui tutti ci si raduna intorno a un tavolo a raccontarsi la giornata fatta di impegni e di lavoro. La loro vita di oggi non cancella un passato che alcuni di loro hanno voluto raccontarmi e che √® spesso fatto – √® quasi scontato immaginarlo- di sofferenze e di situazioni familiari difficili. Come il passato di tante altre persone, √® vero, ma quello che la disabilit√† toglieva loro era la possibilit√† di riscattarsi. Ed ¬†invece questo presente di dignit√† che ho voluto rappresentare con le fotografie dove il disagio mentale √® prima di tutto accettato; rimane un indiscutibile limite ma si lavora insieme perch√® non pregiudichi pi√Ļ la loro felicit√† .

vaprio-9Paolo, Emilia, Nino, Ivana, Giancarla, Angela, Giorgio, Kati, Giovanni, Gigi, Bruno, Giuseppe, Claudio, Franca, Natale, Claudio, Carletto, Sergio, Angelina, Elena e Corrado. Le mie fotografie non vogliono suscitare n√® pena n√® commozione in chi le guarda, vogliono semplicemente mostrare che il concetto di “non normale” √® ¬†davvero troppo relativo,¬† che non esistono pazzi,¬† non esistono minoranze ma solo uomini e donne che hanno un diverso modo di approcciarsi alla vita, che a volte abbisognano di aiuto pi√Ļ di altri ma che hanno diritti, primo fra tutti quello di essere parte della nostra societ√† che anche grazie a loro deve essere migliore. E poi diciamocelo: se ci osserviamo bene a vicenda, ¬†nessuno in fondo √® del tutto normale!

Se volete vedere alcune¬†fotografie, andate sul mio sito, ¬†l’indirizzo √®:

 http://www.alessandroroncaglione.it

nella sezione reportage:  UNA GIORNATA SENZA PRETESE che è  il titolo della  mostra.

La comunit√† si trova a Groppello d’Adda, ¬†in provincia di Milano, ma la cooperativa¬† √® dislocata in diversi paesi della zona, questo il loro sito:

 http://www.puntodincontro.org

dove trovare un po’ di informazioni sulle loro varie attivit√† .

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo