“Je So’ Pazzo” all’ex OPG di S. Eframo liberato (video)

je_so_pazzoMentre continua ad accadere diffusamente ciò che mai dovrebbe: la contenzione fisica,l’abuso farmacologico, l’abbandono, in quelli che dovrebbero essere “i luoghi della cura” …

Mentre una campagna cerca di raccogliere cittadini, utenti, operatori per abolire la vergogna della contenzione fisica …

Mentre tra difficoltĂ  normative, organizzative, culturali, una rete nazionale di associazioni – StopOpg – lancia la sfida del superamento definitivo dell’istituzione lombrosiana…

Mentre accade tutto questo, il collettivo “Je so’ pazzo” occupa e libera il vecchio OPG di S. Eframo, nel ventre di Napoli. Con la risistemazione di spazi e luoghi abbandonati, le attivitĂ  artistiche e di solidarietĂ  popolare, il lavoro politico e culturale con il territorio. Con l’ascolto della sofferenza psichica e piccole attivitĂ  di impresa sociale. Con il recupero della memoria, in primis restituzione alla cittĂ  di spazi oscuri e preclusi, oltre che critica serrata a concetti e pratiche istituzionalizzanti. Suggerendo e prefigurando così una vera salute mentale di comunitĂ .


Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo