La voce di Franca Ongaro Basaglia. Una riflessione e un lavoro radicali sulle donne, la follia, la società

52354580_2799893810022560_3274481460152631296_nVenezia, 16-17 marzo 2019

“l’utopia dell’uguaglianza si realizza

nella lotta per raggiungerla.” (Franca Ongaro Basaglia, Congedo -1980)

Il seminario intende ripercorrere la biografia intellettuale e politica di una delle più importanti protagoniste delle battaglie per i diritti civili degli ultimi decenni del secolo scorso. Il suo straordinario impegno teorico e pratico ci mostra la trama sotterranea di questioni di norma tenute separate -follia, malattia, invalidazione, espropriazione, corpi, diritti, libertà, soggettività, differenze, legami, appartenenze- indicandoci come, soltanto a partire da quella trama, sia possibile sottrarsi al determinismo delle “diversità naturali”, e alla loro traduzione culturale e politica in disuguaglianza sociale.

Il seminario costituisce una tappa fondamentale del lavoro di preparazione alla decima edizione del Festival dei Matti, “Gli anni. Legami di generazioni”, che si svolgerà a Venezia il 24-25 e 26 maggio 2019

con:

  • Alberta Basaglia, psicologa  e vicepresidente della Fondazione Franca e Franco Basaglia
  • Giovanna Del Giudice,  psichiatra e presidente Conf.Basaglia
  • Maria Grazia Giannichedda, sociologa e presidente della Fondazione Franca e Franco Basaglia
  • Pier Aldo Rovatti, filosofo, direttore di Aut Aut e della Scuola di Filosofia di Trieste
  • Anna Poma , psicoterapeuta e curatrice del Festival dei Matti

Franca Ongaro Basaglia

(1928-2005), è stata un’esponente di primo piano del movimento di riforma della psichiatria,  coautrice, insieme a Franco Basaglia, dei principali testi sulla deistuizionalizzazione. E’ autrice di testi fondamentali come  Salute e Malattia,. Le parole della medicina  ( edizione Alphabeta Verlag), Manicomio perché? (edizioni Centro Franco Basaglia) ,Una voce. Riflessioni sulla donna ( Il Saggiatore) Si è battuta instancabilmente per la tutela dei diritti di cittadinanza  occupandosi di istituzioni totali, saperi disciplinari e storia delle donne. Dal 1983 al 1992 è stata senatrice della Sinistra Indipendente.

Per informazioni ed iscrizioni, scrivere a:

info@con-tattocooperativa.it

oppure a:

annapoma@libero.it

    Share

    Lascia un commento

    Devi essere registrato per commentare l'articolo