Mandorlo e neve

mandorloHo una cara amica.

Anni fa ha superato una difficilissima crisi di sofferenza interiore, proprio nel post pensionamento, dopo un periodo non breve. Camminava, camminava.. soprattutto di notte… e soffriva. Passava per casa mia con un dolcetto in mano. Ha trovato al Pronto soccorso.. fatalità, la stessa psichiatra che l’ha rassicurata e non medicalizzata in modo leggero. Poi il suo passo si è riavviato, più calmo, diurno. Ha ripreso a studiare ed ora è quasi laureata, fa volontariato in una struttura per donne in difficoltà e mi invia ad ogni stagione le foto del suo giardino. E’ il suo modo di volermi bene, condividere con me uno sguardo sulla bellezza della natura. Le stagioni sono un cambiamento ciclico, visibile, immergersi nella bellezza della natura è per l’essere umano una necessità vitale. Le inoltro al Forum, “bellezza gratis”. Ciao, Leda Cossu

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo