Presentazione della campagna “… e tu slegalo subito” alla Camera

10394586_10205446960765128_7603483435221556077_nDopo la presentazione della campagna “… e tu slegalo subito ” per il superamento delle contenzioni meccaniche nei SPDC, ma anche nelle  strutture per anziani e per disabili, al Senato della Repubblica, ieri la campagna è stata presentata nella sede della Camera dei Deputati a Montecitorio. Un grande momento è stata la lettura di Piera degli Esposti di due brani; il primo tratto da “Fuori come va” di Peppe Dell’Acqua, e il secondo un pezzo del dibattimento del processo per la morte di Francesco Mastrogiovanni.

I lavori coordinati dal senatore Luigi Manconi, tra i primi firmatari della campagna e organizzatori dell’evento, si sono svolti illustrando  le ragioni della campagna da parte di Vito D’Anza, portavoce nazionale del Forum Salute Mentale, promotore della campagna, da un intervento molto toccante di Grazia Serra, nipote del maestro Francesco Mastrogiovanni e responsabile dell’associazione “VeritĂ  e Giustizia per la morte di Francesco Mastrogiovanni”. Bello e con la sensibilitĂ  di una grande professionista, l’intervento di Costanza Quatriglio, regista del film “87 ore”, che ha illustrato il film che è stato proiettato in un clima di grande silenzio, commozione e inquietudine.

Il vice presidente della Camera dei Deputati, on. Roberto Giachetti, ha inviato una nota di saluto e di buon prosieguo della campagna

Per i promotori della campagna erano presenti Stefano Cecconi della CGIL nazionale, Denise Amerini responsabile nazionale della Salute Mentale della CGIL – FP nazionale, Valentina Calderone dell’associazione ” A buon Diritto”.

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo