Procedure per gli accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori in psichiatria

REGIONE EMILIA ROMAGNA, Dir. Reg. N. 1457/89 in ordine alle procedure per gli accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori in psichiatria

L’emanazione della Legge 833/78 ha sancito l’ingresso nel Servizio sanitario nazionale della Psichiatria, sottraendola alla precedente disciplina speciale e restituendole dignità di branca medica, con compiti eminentemente terapeutici. Se questo da un lato ha rappresentato la doverosa rottura con una strategia d’intervento che vedeva nella pericolosità il presupposto dell’agire psichiatrico e nel ricovero di una misura di polizia, dall’altro non ha risolto la questione della delega impropria alla Psichiatria di compiti, ruoli e mansioni che sanitari non sono, anche se inseriti all’interno di provvedimenti con finalità terapeutiche

REGIONE EMILIA ROMAGNA

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo