Sanità: Fazio, piano in tre fasi per dimissione OPG

(ASCA) – Roma, 23 mar – E’ in fase di attuazione il piano per la chiusura di tre dei sei Ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) italiani, previsto dal Dpcm del primo aprile 2008. Lo ha detto nel corso del question time il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, rispondendo a un’interrogazione dell’on. Anna Teresa Formisano (Udc). ”La prima fase, gia’ avviata – ha spiegato Fazio – stabilisce che la responsabilita’ degli Opg sia assunta interamente dalle regioni in cui gli istituti hanno sede, e che contestualmente i dipartimenti di salute mentale di competenza stendano un programma operativo che prevede le dimissioni degli internati e il ritorno nel carcere di provenienza di quelli che hanno accusato disturbi psichici durante l’esecuzione della pena”.

La seconda, prevede la distribuzione degli internati in modo che, ha rilevato il ministro, ”ogni Opg si possa configurare come sede e territorio per il ricovero di internati provenienti dalle regioni limitrofe”, nell’ottica, ha sottolineato di arrivare a spostare gli internati sul territorio”. La terza fase, e’ legata ai fondi : ‘’stanziati finora 5 milioni di euro dal ministero della Salute e 10 milioni dal ministero della Giustizia”. ”C’e’ – ha concluso Fazio – un’apposita commissione che si occupa dei tempi di trasferimento”, perche’ il cambiamento ”deve essere graduale”.

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo