Sassari. La chiusura degli OPG: rischi e opportunità

22 marzo[1]Una sintesi del filmato sugli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (OPG) con cui la Commissione di indagine sul servizio sanitario nazionale presieduta dal senatore Ignazio Marino ha riaperto la questione delle drammatiche condizioni di vita degli internati negli OPG, darà inizio al seminario “La chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari: rischi e opportunità” promosso dalla Fondazione Franca e Franco Basaglia, dalla Scuola di dottorato in Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Sassari e dal Consiglio Superiore della Magistratura.

Il seminario, che sarà aperto da Antonio Fadda, direttore della Scuola di dottorato in Scienze Sociali, si svolgerà il prossimo giovedì 22 marzo, dalle ore 15.00 alle ore 18.30 presso il Centro Didattico Quadrilatero (Aula Blu, Facoltà di Scienze Politiche, viale Mancini), seguiranno le relazioni di Maria Grazia Giannichedda, docente di sociologia dei fenomeni politici e presidente della Fondazione Franca e Franco Basaglia, Massimo Zaniboni, consigliere Corte d’Appello e referente per la formazione del Consiglio Superiore della Magistratura, Antonello Pittalis, responsabile Centro di Salute Mentale via Amendola, Asl. n.1, Sassari, Gisella Trincas, presidente della Unione nazionale associazioni salute mentale (UNASAM).

Nel corso del seminario sarà anche presentata la Campagna STOPOPG (www.stopopg.it) che ha preso avvio nel 2010 e che è stata promossa tra gli altri dalla Fondazione Basaglia e dall’UNASAM.

Per informazioni: Anna Laura Pirisi, pirisi@fondazionebasaglia.it

Daniele Pulino, pulino@uniss.it

079228977

22 marzo[1]

Allegati

    Share

    Lascia un commento

    Devi essere registrato per commentare l'articolo