Senza Catene: l’Orrore degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari

Convegno Nazionale, Cagliari 16 e 17 settembre 2011

Locandina Stop OPG A4Per un ruolo attivo del Servizio Sanitario Nazionale e degli Enti locali. La societĂ  civile chiama le Istituzioni al rispetto dei diritti Costituzionali.

 Cagliari, Sala Convegni Centro Culturale d’Arte “Il Ghetto”, Via S.Croce n°18 Cagliari

INGRESSO LIBERO: VERRA’ RILASCIATO SU RICHIESTA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Segreteria Organizzativa:

  • ASARP cell. 3381597287
  • Associazione 5 Novembre cell. 3316164008
  • Associazione Art Meeting cell. 3472114917

Programma del convegno nazionale

Senza Catene: l’Orrore degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari

Venerdì 16 settembre pomeriggio

Ore 15,30 – Apertura dei lavori, presiedono Gisella Trincas e Roberto Loddo

Ore 16.00 – Tavola rotonda:

“Le proposte delle Istituzioni e della Società Civile”

Introduce e Coordina: M. Grazia Giannichedda Presidente della Fondazione Franca e Franco Basaglia e Docente della UniversitĂ  di Sassari

  • Mauro Palma – Comitato Prevenzione Tortura del Consiglio d’Europa
  • Donatella Poretti – Senatrice, Componente della Comm. Parlamentare di inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale
  • Michele Saccomanno – Senatore, Relatore di maggioranza della Commissione Parlamentare di inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale
  • Stefano Cecconi – Dipartimento politiche sociali e sanitarie CGIL, Comitato Nazionale Stop OPG
  • Giovanna Del Giudice – Forum Nazionale Salute Mentale
  • Costantino Palmas – ANCI Sardegna
  • Peppe Dell’Acqua – Direttore Dipartimento Salute Mentale Trieste (Centro Collaboratore della Organizzazione Mondiale della SanitĂ )
  • Sabrina Nardi – Cittadinanzattiva Nazionale
  • Marco Espa – Vice Presidente Commissione SanitĂ  Consiglio Regionale della Sardegna
  • Ottavio Olita – Giornalista RAI, Portavoce Associazione Articolo21 Cagliari

* è stata invitata l’Assessore alla Sanità Simona De Francisci e siamo in attesa di una sua risposta

Ore 19,30 – Dibattito

Ore 20,30 – Chiusura dei lavori

Sabato 17 settembre mattino

Ore 9.00 – Ripresa dei lavori

Ore 9.30 – Tavola rotonda: “I Diritti Umani e i Diritti di Cittadinanza: lo stato dell’arte in Sardegna e in Italia”

Introduce: Gisella Trincas – Presidente Nazionale dell’Unasam (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale) e Presidente Associazione Sarda per l’Attuazione della Riforma Psichiatrica

Coordina: Massimiliano Rais – Giornalista, Sardegna 1

  • Francesca Fadda – Comitato STOP OPG Sardegna, Presidente Art Meeting
  • Ettore Cannavera – ComunitĂ  La Collina
  • Roberto Loddo – Presidente Associazione 5 Novembre
  • Giovanni Runchina – Giornalista, Direttore Radio Sintony
  • Elisabetta Perrier – Segreteria Camera del Lavoro di Cagliari
  • Vito Biolchini – Giornalista, Direttore Radio Press
  • Francesca Ziccheddu – Comitato VeritĂ  e Giustizia Giuseppe Casu
  • Daniele Pulino – Comitato “A Casa mia”
  • Giuseppe Sechi – Rivista “Sociale e Salute”
  • Nicola Usai – Associazione Progrè

Ore 12,00 – Dibattito

Ore 13.30 – Pausa pranzo

Sabato 17 settembre pomeriggio

Ore 15,00 – Ripresa dei lavori

Tavola rotonda

“Gli Amministratori locali si confrontano sui temi delle politiche sociali e sanitarie”

Introduce e Coordina: Angela Quaquero – Vice Presidente Provincia di Cagliari

  • Susanna OrrĂą – Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cagliari
  • Alessandro Bianchi – Sindaco di Nuoro
  • Angela Nonnis – Sindaco di Oristano
  • Valdo Di Nolfo – Consigliere Comunale del Comune di Alghero
  • Francesca Barracciu – Consigliera del Consiglio Regionale della Sardegna
  • Sergio Scavio – Presidente Commissione Politiche Sociali del Consiglio Comunale di Sassari
  • Pierpaolo Vargiu – Capogruppo Riformatori Consiglio Regionale della Sardegna
  • Claudia Zuncheddu – Consigliera del Consiglio Regionale della Sardegna

Ore 19,30 – Dibattito

Ore 20,30 – Chiusura dei lavori

Eventi collaterali

Dal 16 al 17: Manicomi Aperti

Mostra, performance, danza teatro – a cura dell’associazione Art Meeting

Chiunque può sostenere l’iniziativa attraverso un contributo economico da versare sulla carta visa poste pay nr. 4023 60046685 0361 intestata a Roberto Loddo – componente della segreteria organizzativa e del comitato Stop Opg

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo