Basaglia
Da leggere: Il pensiero lungo. Franco Basaglia e la Costituzione domenica, settembre 8th, 2013
di Daniele Piccione. (2013, Alphabeta Verlag) Introduzione di Sergio Zavoli La sfida di questo libro risiede nell’illustrare come il processo di liberazione di chi soffre di disturbi mentali sia stato allora compiuto e vada oggi difeso nel nome della nostra Carta fondamentale. “Il pensiero ...
La mia prima volta … giovedì, agosto 29th, 2013
Le prime volte che mi avvicinai col cuore a Basaglia, leggendo una biografia, mi colpì la frase con cui aprì il Corriere il 30 Agosto 1980, il giorno dopo la sua morte: "Basaglia è morto, Forse Ora non ha più ...
29 agosto 2013 giovedì, agosto 29th, 2013
Nel pomeriggio del 29 agosto del 1980 moriva Franco Basaglia Gli interrogativi, le idee e le pratiche che accompagnarono l’ingresso di Franco Basaglia, nell’ospedale psichiatrico di Gorizia avviarono, a partire dai primi anni ’60, una stagione di straordinari e impensabili mutamenti.
Verso il Forum di Roma. Basaglia e Fanon: una contraddizione attuale. domenica, febbraio 24th, 2013
di Assunta Signorelli, Direttora ff DSM Trieste Quasi un prologo: La strada è di tutti, ma si sa già che dove cantano i galli non possono razzolare le galline, al massimo possono fare coccodè se hanno ...
Ho visto il dvd di Andreoli giovedì, novembre 15th, 2012
Commento a caldo di Pier Aldo Rovatti Il dvd di Andreoli su Basaglia va oltre ogni immaginazione per quanto è vacuo, sconclusionato, pieno di errori e oscurantista. Ecco davvero un pessimo servizio ai giovani. Un’introduzione/cornice di ben 50 minuti da cui apprendiamo che da sempre la follia è qualcosa di demoniaco ed ...
Truffe e Bugie giovedì, novembre 15th, 2012
Di Maria Grazia Giannichedda (e Tommaso Losavio) La truffa. E’ un’operazione veramente truffaldina il dvd di Repubblica-L’Espresso intitolato “Vittorino Andreoli racconta Basaglia e la psichiatria nella società”. Il Basaglia promesso nel titolo e presentato in una brochure di otto paginette, nel dvd non c’è affatto. Al suo posto, una estenuante storiella ...
29 agosto 1980. Le parole che ci mancano martedì, agosto 28th, 2012
“Avevo imparato che della malattia mentale si sa poco o niente e che per questo viene per lo più definita incomprensibile. Che la ricerca da parte degli uomini di scienza e sempre orientata sulla causa della malattia, mai sul significato, perché la causa resta invischiata nel malato, mentre il significato coinvolge il terapeuta e il sistema di valori cui fa riferimento.
Cosa non ha detto Franco Basaglia domenica, luglio 29th, 2012
Era tempo che volevo fare questa precisazione. Leggo sovente e dappertutto, anche in testi di studiosi “esperti e colti”, l’attribuzione a Basaglia di questa frase. Così non è. L’occasione per precisare è venuta da una chiacchierata con Izabel che mi ha ricordato il quando e il come. "De perto ninguem è normal", tradotta in italiano "da vicino nessuno è normale", è un verso di una canzone di Caetano Veloso, “Vaca profana”. Il contenuto della canzone è decisamente surreale, con giochi di parole e fonemi che si rincorrono liberamente, dedicato ad una donna sacra che dispensa, a seconda da chi trova davanti, il suo latte buono o quello cattivo.
Effetto ‘61 mercoledì, gennaio 11th, 2012
di Mario Colucci [1] Ho ripensato spesso al coraggio di Franco Basaglia. Ho ripensato a quel 1961, quando lasciò la tranquilla vita universitaria di Padova e arrivò a Gorizia. Ho immaginato lo shock non appena arrivato in manicomio, il trauma ...
E’ colpa di Basaglia martedì, settembre 21st, 2010
di Andrea Dell'Acqua Se sono nato a Trieste è anche per colpa di Franco Basaglia. L'esperienza che prendeva corpo agli inizi degli anni settanta in quella città aveva attratto mio padre. In quel periodo molti giovani psichiatri, o comunque operatori della salute mentale, avevano visto nella pratica di Basaglia la possibilità ...
Page 12 of 14« First...«1011121314»