contenzione
Presentazione della campagna contro la contenzione domenica, gennaio 17th, 2016
Il rifiuto della contenzione è una scelta forte che richiede di essere rinnovata ogni giorno fino a che diventa ovvia e definitiva. "Una mattina di primavera al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Trieste arrivano due auto: una è la volante della polizia, l'altra è una 126 civile. Dalla volante scendono due agenti e un signore ammanettato grande e grosso che trattengono a fatica. Accorrono altri tre uomini che erano nella 126. L’uomo urla e si divincola, agitando i pugni e minacciando tutti. Solo a stento i cinque riescono a tenerlo fermo.
Il Forum Salute Mentale lancia la campagna martedì, dicembre 29th, 2015
Con l'apertura della pagina Facebook si è aggiunto un altro tassello verso l'apertura della campagna contro le contenzioni che sarà ufficializzata nella conferenza stampa del 21 gennaio a Roma. In realtà è dal 6 di giugno 2015, durante Forum Nazionale Salute Mentale di Pistoia, quando fu lanciata l'idea di promuovere una campagna contro questa odiosa e illegale pratica che la campagna ha iniziato a prendere forma.
Se 87 ore vi sembrano poche … martedì, dicembre 29th, 2015
di Piero Cipriano. “Possiate ricordarvene domani mattina, all’ora della visita, quando senza alcun lessico tenterete di conversare con questi uomini, nei loro confronti dei quali, riconoscetelo, non avete altra superiorità che la forza”. Queste parole, scritte da Antonin Artaud quasi un secolo fa, sembrano accompagnare le immagini del film di Costanza Quatriglio. Film dove si racconta non la vita ma gli ultimi quattro giorni, 87 ore per la precisione, di agonia, tortura, cristologica passione di un maestro anarchico: Francesco Mastrogiovanni.
“87 ore”. Contro la contenzione domenica, dicembre 27th, 2015
di Oreste Pivetta. "87 ore", il documentario di Costanza Quatriglio sulla fine di Francesco Mastrogiovanni. Bello, asciutto. Andrà in televisione, su Rai 3 lunedì 28 alle 23,50. Quello che colpisce vedendo il documentario (più che le immagini viste in tv e ...
E tu slegalo subito. Il testo dell’appello domenica, dicembre 20th, 2015
La contenzione si nasconde nei luoghi della cura. Una pratica che è il terrore e l’incubo di uomini e donne, di vecchi e bambini, di tutti quelli che vivono la fragilità delle relazioni, il dolore della solitudine, l’isolamento, il peso ...
«87 ore – Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni», l’apripista della lotta alla contenzione. giovedì, dicembre 17th, 2015
Stasera 7 dicembre 2015, ore 21,00 è possibile vedere gratuitamente il film-documentario "87 ore - Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni" di Costanza Quatriglio, al seguente link: http://espresso.mymovies.it/free/. Successivamente sul sito Mymovies.it il film potrà essere visto, ma a pagamento. Il film sarà poi trasmesso da Rai 3 il 28 Dicembre 2015.
Si può trattare la sofferenza con la violenza? martedì, dicembre 15th, 2015
Di Giovanni Rossi. Pensavo, assistendo al convegno “lo psichiatra e il paziente in cura” (Mantova 12 dicembre) che gli psichiatri sono come iconducenti di autobus. Ci sono quelli che se gli chiedi una indicazione ti mostrano il cartello con su scritto “vietato parlare al conducente” e ci sono quelli che ti aiutano dandoti indicazioni. I primi si difendono dietro al cartello di divieto, i secondi aggiungono qualcosa al servizio di trasporto pubblico : le loro indicazioni ci accompagnano anche una volta scesi dall'autobus nel tratto di strada che faremo da soli. Da una parte la psichiatria difensivadall'altra quella di iniziativa. Il confronto tra giuristi e psichiatri è ruotato attorno al tema dei “doveri” di chi opera in psichiatria.
Processo alla contenzione. In piazza. domenica, dicembre 6th, 2015
Il 31 luglio 2012, Luigi Benevelli, Giovanni Rossi assieme a Gigi Attenasio, che purtroppo è morto lo scorso aprile, firmarono un pubblicoappello nel quale esprimevano la loro preoccupazione per una possibile involuzione della esperienza non restrittiva dei servizi psichiatrici mantovani e si rivolsero “ai i manager delle Aziende, ai responsabili dei servizi a trovare luoghi, tempi e sedi per una discussione fra tutti gli operatori professionali del Dsm; ai pazienti, ai famigliari e alle loro associazioni a prendere posizione sulla qualità dei trattamenti e sui diritti dei pazienti; all’opinione pubblica per evitare che sia disperso il positivo valore collettivo costituito dall’esperienza storica della psichiatria di comunità mantovana”. Tale appello fu ripreso dalla Gazzetta di Mantova del 1 agosto 2012. L'Azienda “Carlo Poma”, ritenendo diffamatorio il contenuto dell'appello presentò querela nei confronti dei dottori Attenasio, Benevelli e Rossi.
L’incredibile e dolorosa vicenda di Giuseppe Casu giovedì, novembre 12th, 2015
I D.Drer & Crc Posse  nel CD “in sa terra mia”cantano per Il Signor Giuseppe e per la campagna contro la contenzione che parte da Foggia:
Radici forti e pratiche buone mercoledì, novembre 11th, 2015
di  Antonio Pettolino[*] Credo che, nell’ambito dei lavori dell’VIII congresso nazionale degli Spdc no restraintche comincia domani a Foggia,  verranno ricordate le ragioni e le condizioni che diedero  origine alla nascita del servizio ospedaliero “Michele Gualano”, un SPDC per i tempi “anomalo” perché ebbe sin dall’inizio nel suo Dna fondante ...
Page 3 of 18«12345»10...Last »