documento fondativo
Breve resoconto del Forum di Pistoia, “continuiamo a volare alti nel cielo…” giovedì, giugno 11th, 2015
di Anita Eusebi Più di trecento le persone che hanno attraversato il 4-5-6 giugno la “piazza” del Forum Salute Mentale. L’ottava edizione dell’incontro nazionale, tenutasi a Pistoia, ha visto la partecipazione attenta di operatori, persone che hanno vissuto o vivono l’esperienza della sofferenza mentale, familiari, sindacalisti, avvocati, magistrati e giornalisti provenienti da tutta Italia, e ha rappresentato un importante momento di confronto tra diverse generazioni, dai co-fondatori del Forum agli operatori e persone altrimenti interessate a vario livello al mondo della salute mentale che di recente hanno iniziato a collaborare attivamente con il Forum.
Verso Roma. Le proposte e le conclusioni nel Documento Fondativo del 2003 domenica, marzo 17th, 2013
Proposte Non sappiamo come procedere per quanto riguarda le forme organizzative da darci, percependone in qualche misura il bisogno ma contemporaneamente volendo rifuggire da formule già note, avendo insieme l’esigenza di incidere, di differenziare, di non confonderci, di non venire confusi e nello stesso tempo di non escludere dal dibattito.  ...
Dal Documento Fondativo del Forum: Il campo sanitario domenica, marzo 10th, 2013
Le questioni proprie dei servizi di salute mentale si ripropongono con particolare drammaticità in riferimento ai minori, agli anziani, alle persone disabili, ai tossico dipendenti…. Attraversano in sostanza le “aree ad alta integrazione socio-sanitaria” e si ripropongono sull’intero campo del servizio sanitario in Italia. Nell’area dei bambini e degli adolescenti, così ...
Dal Documento Fondativo del Forum: associazioni, famiglie, pubblico/privato, immigrazione domenica, marzo 3rd, 2013
Nuovi soggetti/ Nuove questioni Nuovi soggetti e nuove questioni sono emersi sulla scena con forza negli ultimi anni; soltanto di alcuni scegliamo a parlare: le famiglie e le associazioni, il rapporto tra pubblico/privato/privato sociale, gli/le immigrati. Delle persone con l’esperienza del disturbo mentale e delle loro associazioni, dei percorsi di ripresa ...
Il Documento Fondativo del Forum: OPG, psicofarmaci, contenzione domenica, febbraio 24th, 2013
Le questioni da riprendere Soffermiamoci su tre punti particolarmente critici: OPG, psicofarmaci, contenzione, Ospedali Psichiatrici Giudiziari e salute mentale in carcere Riteniamo inutile ribadire in questa sede l’assurdità e la violenza dell’OPG.  Non è possibile un OPG “migliore”, l’OPG va definitivamente superato. Permane da alcuni anni pressoché stabile il numero di internati/e ...
Le proposte di integrazione/revisione del documento fondativo del Forum salute mentale lunedì, febbraio 18th, 2013
di Luigi Benevelli, in vista di Roma 20-21 marzo 2013 Ritengo  sia necessario e utile apportare al nostro documento programmatico modifiche e integrazioni  che facilitino l’allargamento degli spazi, diventati insopportabilmente asfittici, per  una interlocuzione utile con la politica, le istituzioni, il mondo dei saperi e delle professioni, i movimenti sociali. La ...
Il Documento Fondativo del Forum: i servizi di salute mentale lunedì, febbraio 11th, 2013
I servizi di salute mentale Quando parliamo di servizi ci riferiamo in generale alle istituzioni, è a queste che rivolgiamo il nostro sguardo. Le istituzioni cambiano se cambia la relazione tra cittadini e istituzioni, e se le istituzioni sono in grado di indurre e aiutare questa riqualificazione dei rapporti. Cambiano se ...
Il Documento Fondativo del Forum: Puntata 0 domenica, gennaio 20th, 2013
In questi giorni cominciamo a pubblicare per paragrafi il documento di fondazione in preparazione del forum romano. È un invito a fare il punto, trovare identità, progettare convergenze. Ma anche cercare, con onesta, vicinanze e accettare con consapevolezza le differenze e su queste lavorare con ancora più rigore. Peppe Dell’Acqua DOCUMENTO PROGRAMMATICO del FORUM SALUTE MENTALE Roma, 16 ottobre 2003 Ridurre la dissociazione che molti da tempo avvertono tra enunciati e pratiche nel campo delle politiche della salute mentale è il motivo fondante l’incontro di oggi e la proposta di lavoro del Forum per la Salute Mentale di cui abbiamo voluto la nascita e proponiamo qui lo sviluppo.