opg/carcere
Riflessioni dopo il seminario romano su Opg e DSM domenica, novembre 29th, 2015
di Vito D'Anza. Oggi ho partecipato a Roma a una tavola rotonda su "I DSM alla prova della chiusura degli OPG: quali servizi e quali scenari". Un corso di formazione ECM organizzato da Psichiatria Democratica. Delle ottime relazioni: di Cesare Bondioli, del magistrato Francesco Maisto, del costituzionalista Daniele Piccione, dal giĂ  direttore del CNR Cristiano Castelfranchi, da Ilario Volpi ( con grande impegno anche organizzativo), da vari psichiatri, psicologi e magistrati. Le criticitĂ  di alcune regioni italiane che hanno fatto poco o niente sull'applicazione della legge 81, l'atteggiamento della magistratura di sorveglianza che non facilita affatto il percorso, il pressapochismo di alcune regioni che tentando di correre ai ripari rispetto ad eventuali sanzioni del governo stanno facendo scelte a dir poco pasticciate ed illogiche.
Silvio Brambilla ispiratore della Casa Verde di Castiglione domenica, novembre 22nd, 2015
di Luigi Benevelli. Come risulta dal sito dell’Azienda ospedaliera  “Carlo Poma”, l’ambito di operatività prioritario  delle REMS (area OPG) di Castiglione delle Stiviere è incentrato, oltre che su obblighi di sorveglianza e custodia, su modalità integrate di trattamento tipiche di una struttura ...
Finalmente il manicomio! In attesa del commissariamento lunedì, novembre 16th, 2015
di Peppe Dell'Acqua. Fu facile profetizzare che le Rems sarebbero diventate manicomi, così, semplicemente e senza pudore. La legge 180 sempre in discussione e sempre difesa da tutti, anche dalla Regione Lombardia senza mezzi termini, avrebbe subito un colpo fatale e forse mortale, dicemmo. Un dispositivo intriso di cura, custodia e pericolosità come le Rems sarebbe stato come se la Fiat per uscire dalla crisi dell’auto avesse voluto rimettere sul mercato la gloriosa 600.
Report incontro stopOPG – Sottosegretario alla Salute on. Vito De Filippo venerdì, novembre 13th, 2015
Come annunciato, si è svolto mercoledì 11 novembre 2015 l’incontro tra il Comitato nazionale stopOPG e il Sottosegretario alla Salute on. Vito De Filippo (Presidente dell’Organismo di Coordinamento del processo di superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari). Per StopOPG erano presenti Stefano ...
Una via d’uscita c’è sempre… mercoledì, novembre 11th, 2015
Servizio Video di Flavia Paone, Tg3 RaiTv. La storia di Antonio, un ragazzo che dovrà stare rinchiuso per quattro anni in un ospedale psichiatrico giudiziario, strutture che peraltro dovrebbero essere già chiuse. Il reato commesso è quanto mai evanescente: una colluttazione con ...
Tutta la vita tra cliniche e Opg, missione per salvare un 20enne martedì, ottobre 20th, 2015
Il 17 ottobre 2015, sono entrato nell’Opg di Reggio Emilia con il senatore Luigi Manconi, Presidente della commissione per i diritti Umani. Inutile che vi descriva i luoghi e le atmosfere. Abbiamo fatto visita ad Antonio M., un giovane vicentino, appena ventenne, da 2 anni sottoposto a misura di sicurezza ( e altri 3 dovrebbe “scontarne”) e internato prima a Castiglione delle Stiviere e dallo scorso ottobre a Reggio. Della sua vicenda puoi leggere  su forum che si è occupato sempre di questa storia insensata (http://www.news-forumsalutementale.it/la-storia-minima-di-…/). Speriamo ora che si esca dalle insensatezze delle procedure dell’internamento e delle psichiatrie della pericolosità e che Antonio posa rapidamente accedere alla misura alternativa e al programma terapeutico già predisposto per lui. Il Presidente Manconi ha ascoltato molti internati e detenuti. Oggi in questo Opg ci sono poco meno di 70 persone tra detenuti e internati. Nel novembre 2013, Marco Cavallo ne aveva incontrato 175. Più che dimezzati. La legge 81sembra aver già prodotto tanto e tantissimo bisogna ancora fare. All’attenzione del presidente la presenza degli internati veneti, circa 20, per i quali quella regione continua colpevolmente a non elaborare programmi di rientro.
Non santificare le feste mercoledì, ottobre 14th, 2015
di Giovanni Rossi. Non ci sono solo le “feste comandate”. Natale, Pasqua, Pentecoste. Ogni giorno ha il suo santo. Anche il calendario laico ha i suoi giorni speciali. C'erano e ci sono la festa della liberazione, la festa del lavoro, la festa della Repubblica e ci sono, spesso predominanti, il ferragosto, i “ponti”, il 25 dicembre di Babbo Natale, il capodanno col botto. E quasi ogni giorno, accanto al santo, il calendario segnala un tema, cui andrebbero dedicati riflessione e impegno civile. Una pletora quotidiana col rischio che il tema del giorno, in barba al messaggio universale che vorrebbe trasmettere, sia celebrato solo dai devoti di quel santo-impegno. C'è il rischio che ognuno santifichi la sua giornata, perdendo la spinta a cambiare lo stato di cose esistenti che l'aveva generata.
Primo soccorso Stop Opg – Rems lunedì, ottobre 5th, 2015
Dal 15 ottobre 2015 siamo finalmente in grado di avviare le attivitĂ  del Primo Soccorso stop OPG-REMS (Informazioni e pareri per gli internati). Il Primo Soccorso stop OPG-REMS funziona grazie ad un gruppo ...
La Carta dei Servizi di Castiglione delle Stiviere venerdì, ottobre 2nd, 2015
 All'inaugurazione della REMS di osservazione nell'area Opg di Castiglione è stata diffusa la "Carta dei servizi" che allego. Il documento è di grande interesse perché va a definire un regime di trattamento del tipo "tso lungo" (vedi in particolare la questione della prescrizione e dell'assunzione dei farmaci con annesse possibilità di ...
Chi ostacola la chiusura degli OPG martedì, settembre 22nd, 2015
L’urgenza di commissariare le regioni inadempienti e l’insensatezza delle Rems A poco meno di sei mesi dal 31 marzo, la data fissata dalla legge per la chiusura degli OPG, 230 persone sono ancora internate nei cinque manicomi giudiziari superstiti (Reggio Emilia, Montelupo Fiorentino, Napoli, Aversa, Barcellona Pozzo di Gotto) e altre 220 sono internate a Castiglione delle Stiviere, l’ex OPG che ha solo cambiato targa in Rems. Circa 300 sono gli internati detenuti nelle Rems attivate in alcune regioni, mentre non è noto quante siano le persone destinatarie di una misura di sicurezza non detentiva (che pure dovrebbe essere la norma e non l’eccezione !).
Page 10 of 59« First...«89101112»203040...Last »