porte aperte
Giuseppe, Renato, Sergio, Jamir, Roberto, …. giovedì, gennaio 7th, 2016
Quando Marco Cavallo, a Secondigliano nel novembre 2013, incontrò 75 internati....
Il Forum Salute Mentale lancia la campagna martedì, dicembre 29th, 2015
Con l'apertura della pagina Facebook si è aggiunto un altro tassello verso l'apertura della campagna contro le contenzioni che sarà ufficializzata nella conferenza stampa del 21 gennaio a Roma. In realtà è dal 6 di giugno 2015, durante Forum Nazionale Salute Mentale di Pistoia, quando fu lanciata l'idea di promuovere una campagna contro questa odiosa e illegale pratica che la campagna ha iniziato a prendere forma.
Opg di Secondigliano. Punto. lunedì, dicembre 21st, 2015
di Peppe Dell’Acqua. Questa mattina gli ultimi 4 internati hanno lasciato l’Opg di Secondigliano per andare  in una Rems, appena inaugurata, in provincia di Avellino. E’ il primo dei 6 Opg che chiude. Sono passati 2 anni dall’ingresso tra quelle mura del Cavallo Azzurro. Non posso non ricordare. Alle dieci del mattino del 20 novembre 2013 con Marco Cavallo arrivammo nell’area del penitenziario di Secondigliano, anche qui muri, cancelli, guardiole. Qui, come in tutti i luoghi che abbiamo visto e che vedremo, gli spazi, le prospettive, gli angoli segnavano più degli uomini e delle parole la finalità propria dell’istituto. Negli Opg la pericolosità abita ogni angolo, impregna con la tensione della sua presenza ogni cosa.
Dibattere, non processare: ancora sull’evento di Mantova. Note di Luigi Benevelli. giovedì, dicembre 17th, 2015
Il 12 scorso si è tenuto a Mantova l’evento, su cui ha riferito puntualmente Giovanni Rossi (v. sotto), promosso dall’Ordine provinciale degli avvocati e da quello dei medici sul tema Lo psichiatra e il paziente in cura: competenza, appropriatezza e responsabilità. Profili psichiatrici e giuridici. L’incontro ha chiuso con una discussione ...
Si può trattare la sofferenza con la violenza? martedì, dicembre 15th, 2015
Di Giovanni Rossi. Pensavo, assistendo al convegno “lo psichiatra e il paziente in cura” (Mantova 12 dicembre) che gli psichiatri sono come iconducenti di autobus. Ci sono quelli che se gli chiedi una indicazione ti mostrano il cartello con su scritto “vietato parlare al conducente” e ci sono quelli che ti aiutano dandoti indicazioni. I primi si difendono dietro al cartello di divieto, i secondi aggiungono qualcosa al servizio di trasporto pubblico : le loro indicazioni ci accompagnano anche una volta scesi dall'autobus nel tratto di strada che faremo da soli. Da una parte la psichiatria difensivadall'altra quella di iniziativa. Il confronto tra giuristi e psichiatri è ruotato attorno al tema dei “doveri” di chi opera in psichiatria.
Riflessioni dopo il seminario romano su Opg e DSM domenica, novembre 29th, 2015
di Vito D'Anza. Oggi ho partecipato a Roma a una tavola rotonda su "I DSM alla prova della chiusura degli OPG: quali servizi e quali scenari". Un corso di formazione ECM organizzato da Psichiatria Democratica. Delle ottime relazioni: di Cesare Bondioli, del magistrato Francesco Maisto, del costituzionalista Daniele Piccione, dal giĂ  direttore del CNR Cristiano Castelfranchi, da Ilario Volpi ( con grande impegno anche organizzativo), da vari psichiatri, psicologi e magistrati. Le criticitĂ  di alcune regioni italiane che hanno fatto poco o niente sull'applicazione della legge 81, l'atteggiamento della magistratura di sorveglianza che non facilita affatto il percorso, il pressapochismo di alcune regioni che tentando di correre ai ripari rispetto ad eventuali sanzioni del governo stanno facendo scelte a dir poco pasticciate ed illogiche.
Napoli: il Comitato di lotta per la salute mentale e l’ass. Sergio Piro contro le “porte chiuse” mercoledì, novembre 25th, 2015
Il lungo e travagliato percorso intrapreso dal Comitato di lotta per la salute mentale e dall’Associazione Sergio Piro, per ottenere dall’istituzione Comune di Napoli uno strumento utile per conoscere la realtà dell’assistenza psichiatrica e per intervenire in modo profondamente trasformativo, ...
Incontro internazionale: Territori senza segregazione martedì, novembre 17th, 2015
Franca e Franco Basaglia International School: Territori senza segregazione. La sfida della porta aperta, del discorso aperto, dell’accesso libero nella salute mentale e nei servizi attraverso pratiche di libertà Trieste, 16-18 dicembre 2015 L’incontro ha lo scopo di scambiare esperienze e ...
Convivenza e no restraint martedì, novembre 17th, 2015
di Giovanni Rossi. Non è né semplice né facile parlare di convivenza dopo che la sopraffazione si è manifestata nella sua forma estrema della soppressione dell'altro da sé e dell'altro che è in ciascuno. Eppure non vedo in quale altro modo, se non con la convivenza, si possa fermare la sopraffazione. Di convivenza si è parlato a Foggia e San Severo nelle giornate annuali organizzate dal Club No Restraint, che unisce i servizi di psichiatria (SPDC) che non legano le persone a loro affidate, né le tengono chiuse a chiave.
Missili intelligenti sulla residenzialita’? Sì, ma per riscoprire il senso vero della cura domenica, novembre 15th, 2015
Con le Giornate Basagliane” (vedi) si è aperto un largo dibattito che vedrà impegnati operatori e privato sociale intorno al tema della residenzialità. Un contributo alla discussione: Enrico Di Croce intervista Peppe Dell'Acqua Lo psichiatra triestino spiega il significato del suo intervento alle "giornate basagliane" Se disponessi ...
Page 10 of 31« First...«89101112»2030...Last »