testimonianze
Tutti a Castiglione: ultima chiamata per l’OPG … domenica, marzo 15th, 2015
15 marzo, quindicesimo giorno Lei non ha paura di me? Sa quanta gente ‘come me’ circola? Non sente un brivido lungo la schiena? E se mi parte la brocca? Mica c’è il dottor.. non ricordo il nome.. (meglio) con le sue fascette a ‘salvare’ voi sani. Vuol sapere qual è la ...
Perchè gli Opg vanno chiusi giovedì, marzo 12th, 2015
13 marzo, tredicesimo giorno Penso che sia assolutamente falso che il reo che soffre di disagio psichico non possa comprendere cosa significa pena e rieducazione, cose che tra l'altro sono molto presenti anche nel sistema psichiatrico. Di certo non può esistere legge che processi le intenzioni o le inclinazioni. Gli opg vanno chiusi primo perché sono dei lager, secondo perché non è contrattabile la pena, ma deve essere definita e non con un minimo di cinque anni per reati che non porterebbero neppure al carcere o per disonesti mafiosi che dall'opg passano solo per avere sconti di pena. Detto questo chi commette dei crimini vada in un carcere normale (e su questo ci sarebbe da chiedersi se esista in italia un carcere degno di un paese civile), dove gli vengano garantite le cure, le attenuanti se si tratta di un matto, della riabilitazione.
I cittadini di Gorizia e Trieste agli inizi degli anni domenica, marzo 8th, 2015
7 marzo, settimo giorno I cittadini di Gorizia e Trieste agli inizi degli anni '70 hanno visto accadere qualcosa di straordinario. Qualcosa che ha cambiato la vita a milioni e milioni di persone. Qualcosa che nessuno era mai stato capace di immaginare. Fino a quel momento, in tutto il mondo, tanti uomini e donne, bambini e bambine vivevano dietro ad altissime mura, fuori dalla vista, fuori dalle città e fuori dalla memoria. Negli anni tanti generosi avevano cercato di abbattere quelle mura che avevano fondamenta profondissime ed erano costruite con pietre enormi, grandi come macigni. Un esercito di scienziati, di professoroni e potenti di ogni razza e religione facevano la guardia a quei recinti. Nessuno poteva neanche avvicinarsi. Soltanto per muovere una pietra o aprire una porta occorreva tanta forza. Ma dove prenderla? Scoprirono che dentro quelle mura c'era un’energia che avrebbe potuto rivoltare il mondo.
Cesare Bondioli digiuna venerdì, marzo 6th, 2015
Anche se il digiuno non fa parte della mia tradizione di lotta politica ho aderito volentieri: il digiuno mette in gioco i nostri corpi insieme a quelli degli internati che hanno subito la segregazione e per i quali oggi deve ...
Ho immaginato che N, morta suicida a Castiglione qualche mese fa, abbia scritto a Marco Cavallo mercoledì, marzo 4th, 2015
3 marzo, terzo giorno. di Giovanni Rossi. Caro Marco Cavallo, non potrò partecipare allo sciopero della fame per lo chiusura definitiva degli OPG perché qualche mese fa ho deciso di lasciare definitivamente “Castiglione delle Stiviere”. Come ho fatto? Non è stato difficile. Ho detto ...
Nerina Dirindin ha digiunato martedì, marzo 3rd, 2015
Ho partecipato alla maratona del digiuno a sostegno del percorso di superamento degli OPG. Il mio è stato un digiuno "simbolico", nel senso che in quanto parlamentare il mio compito è sostenere e monitorare l'attuazione della legge che abbiamo approvato lo ...
Franco, Antonella e Alessia hanno digiunato lunedì, marzo 2nd, 2015
Franco Corleone Digiuno perché. Quello che è importante è l’obiettivo che unisce tante persone che in questi anni hanno costruito un movimento per dire basta all’orrore di una istituzione totale che è insieme manicomio e carcere. Io vivo il digiuno come un ...
Stefano Cecconi oggi ha digiunato domenica, marzo 1st, 2015
Poche parole di chi digiuna per "chiudere gli Opg senza proroghe e senza trucchi" Sappiamo bene che il digiuno è una storica forma di lotta nonviolenta, come lo sciopero, la disobbedienza civile, il boicottaggio … E sappiamo che qualcuno ha rischiato e ...
Barbara Buoso oggi ha digiunato domenica, marzo 1st, 2015
È vero. Tutto vero. Siamo colpevoli. Recitatecela la legge, come si fa con i grani di un rosario smunto da miracoli che caracallono sui nostri piedi agili, ché non abbiamo disimparato a giocare a pallone anche se ce lo avete tolto. Siamo ...
PITBULL, lo spettacolo teatrale dell’OPG di Reggio Emilia, in scena a Trieste domenica, marzo 1st, 2015
di Anita Eusebi. “È possibile rieducare un pitbull? È possibile reinserire all’interno della cosiddetta società civile un cane che ha vissuto innumerevoli combattimenti, che ha subìto e inferto grandi sofferenze?”. Da tale dilemma prende spunto lo spettacolo teatrale PITBULL, ...
Page 10 of 23« First...«89101112»20...Last »