TSO
Grand Hotel TSO domenica, luglio 26th, 2015
E chi se l’aspettava che sarei stato catalogato anch’io come borderline, e mi avrebbero affibbiato sulla fronte madida l’infame marchio di TSO. … le tappe che mi avevano condotto a essere uno dei più inutilmente colti e giovani villeggianti presso il Grand Hotel TSO erano state rapide e tempestate ...
TSO: la classifica delle Regioni domenica, marzo 8th, 2015
di Fabrizio Starace. In questi giorni gira la “classifica” delle Regioni valutate per la effettiva erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza. Da questa apprendiamo che vivere in Toscana (prima in classifica) offre maggiori garanzie sul piano della salute che vivere in ...
A Grosseto l’incontro annuale del Club SPDC no restraint lunedì, novembre 3rd, 2014
di Giovanni Rossi. Grosseto non è proprio dietro l'angolo, né stazione di frecce rosse o itali vari. Grosseto è stata sede, affollata oltre le previsioni, dell'incontro annuale del Club SPDC no restraint. Un grazie a chi lo ha organizzato. Gli SPDC sono i servizi ospedalieri di psichiatria, il no restraint non è altro che l'esercizio della presa in carico delle persone in crisi senza ricorrere alla costrizione delle porte chiuse e delle contenzioni meccaniche o farmacologiche (vedi altro articolo dell'autore). Come d'abitudine parte del convegno è stata dedicata alla presentazione delle esperienze degli SPDC no restraint : Mantova, Merano, Trieste, Terni, Prato, Novara, Pescia, Trento, Venezia, Caltagirone, Grosseto, Livorno, San Severo di Puglia e, naturalmente, l'ospitante ed ospitale Grosseto.
Legato, sedato e infine ucciso. L’assurda morte di Giuseppe Casu. domenica, marzo 30th, 2014
Si chiamava Giuseppe Casu. Faceva l'ambulante. Ed è morto dopo essere rimasto per sette giorni legato a un letto d'ospedale. I medici che lo hanno tenuto in queste condizioni sono stati assolti, anche in secondo grado. Ora però i giudici della ...
Se il TSO diventa un sequestro di persona domenica, ottobre 27th, 2013
Urbino, l'incredibile storia di Patrizia Gamba che racconta 10 anni di inferno fino alla sentenza del Tar che dà ragione alla sua verità Qualcuno puo' decidere che tu, sì proprio tu che stai leggendo, sei un disturbato mentale. E dopo che le voci prive di fondatezza diventano verità acquisita farti precipitare ...
Ancora stupidità e contenzione nei servizi di diagnosi e cura mercoledì, agosto 21st, 2013
E’ singolare e di grande impatto il commento del giornale (vedi articolo). Si interroga sulle responsabilità, cerca di scoprire chi tra i “sorveglianti” ha omesso, ha trascurato, non ha eseguito con diligenza le manovre della contenzione; chi non si è accorto dell’accendino. Poi rassicurato comunica che la magistratura ha aperto un inchiesta.
Civitavecchia: “Si dĂ  fuoco cercando di liberarsi dal letto” mercoledì, agosto 21st, 2013
dal Corriere della Sera: Si dà fuoco cercando di liberarsi dal letto. In fiamme l'intero reparto di psichiatria L'uomo sottoposto a Tso, con un accendino voleva bruciare le cinghie: gravemente ustionato è in rianimazione ROMA - Un paziente ustionato, cinque intossicati, un ...
A proposito di TSO. Garanzia o strumento di repressione? domenica, aprile 7th, 2013
di Peppe Dell’Acqua. Al Forum romano abbiamo ben compreso che su alcune questioni che ci sembravano cruciali 10 anni fa, e non rinviabili, dobbiamo tenere altissima la guardia. Solo per ricordare: la drammaticità della contenzione, il difficile percorso di chiusura degli OPG, lo stravolgimento, nell’uso piatto e banale, di strumenti di garanzia come il TSO e l’Amministrazione di Sostegno. La questione del TSO posta da Daniele (vedi) invita ad approfondimenti e discussioni. Assisto spesso sbalordito a un uso spregiudicato (e illecito) del TSO in tanti servizi di salute mentale. Il direttore di Vallo della Lucania, per esempio, a proposito della contenzione mortale subita dal maestro Mastrogiovanni dichiarò: “… era ricoverato in TSO e di conseguenza era lecito contenerlo..”.
Il “malato mentale” nella societĂ : ASO e TSO servono realmente? giovedì, aprile 4th, 2013
Le riflessioni di Daniele, seconda "puntata". La legge Basaglia, la famosa 180, e la legge 833/78 agli articoli 33, 34, 35 parla appunto, di ASO e TSO. Innanzitutto spieghiamo cosa sono: l'ASO è l'acronimo di accertamento sanitario obbligatorio, ovvero un medico, non per ...
L’Aquila: riflessioni sulla questione del TSO dopo l’allarme lanciato dal sindaco domenica, settembre 30th, 2012
LETTERA APERTA : “ La posizione dell'”Associazione 180 amici l'aquila” sulla questione della Salute Mentale a L'Aquila dopo l'allarme sui TSO lanciato dal Sindaco della città.” L'allarme lanciato dal Sindaco dell'Aquila sul preoccupante aumento dei Trattamenti Sanitari Obbligatori merita particolare attenzione e impone alcune riflessioni sulla questione della Salute Mentale nel ...
Page 4 of 5«12345»