UN DERAGLIAMENTO MISTERIOSO – FERMATA 2

La storia di “Tramart”, il video sul tram triestino, a puntate.

Nato in seno alla cooperativa sociale “2001” nel dicembre 2005, HeadMadeLab è costituito di persone con ruoli, competenze e talenti i più diversi accomunate da un solo obiettivo. Produrre, tramite la comunicazione, inclusione sociale, e viceversa. O, come si legge sul biglietto da visita: “ispirato all’integrazione fra politiche sociali e sanitarie, lavoro, formazione e cultura, il laboratorio, attraverso le sue attività e iniziative, si propone come strumento concreto per l’attivazione sul territorio di progetti rivolti sia all’inclusione dei soggetti svantaggiati che alla partecipazione attiva dei cittadini”.

Le carte ci sono tutte, comprese 8 postazioni Mac (il re dei computer per tutto ciò che è comunicazione e arte visiva), software, telecamera e periferiche in grado di far uscire dal cilindro prodotti di qualità, concorrenziali. Che hanno un mercato insomma.

Il gruppo accoglie la proposta di Mr Frank e si mette al lavoro. Prima mossa: documentarsi. Arricchire ricordi, emozioni, vissuti e cronache con informazioni quanto più pertinenti e dettagliate sul tram e la sua storia. In una parola, trovare testimoni esperti.

-continua-

di Korallina

Articoli Correlati:

Share

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare l'articolo